FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

L'ascia di Jack Nicholson in "Shining" venduta all'asta per 175mila dollari

Diventata oggetto di culto è stata assegnata dal sito "Gotta Have Rock and Roll" specializzato in memorabilia di musica e cinema 


L'ascia di Jack Nicholson in "Shining" venduta all'asta

Jack Nicholson la brandiva per fare a pezzi la porta del bagno nel quale si era asserragliata una terrorizzata Shelley Duvall in una delle scene più iconiche di "Shining".

Adesso quell'

ascia

è stata

venduta all'asta

venendo assegnata per la cifra di 175mila dollari. E' accaduto qualche giorno fa attraverso il sito d'aste "

Gotta Have Rock and Roll

", dove l'oggetto di scena è andato via a 90mila dollari in più rispetto a quella che era la base d'asta.

 



 


Sono tante le sequenze memorabili nell'horror tratto da un romanzo di

Stephen King

e diretto da

Stanley Kubrick

nel 1980. Ma quella in cui Jack Torrance dà la caccia alla moglie è una delle più celebri. Al punto che il ghigno di Jack Nicholson che spunta dalla porta del bagno fatta a pezzi con l'ascia all'epoca venne usato come immagine principale per i manifesti del film.


 


Per i fan di quel capolavoro quindi accaparrarsi quell'ascia era un'occasione imperdibile. La casa d'aste contava di venderla a una cifra tra i 60 e i 90mila dollari, ma alla fine si è arrivati a 140mila, in realtà lievitati a 175mila dal momento che all'ultimo rilancio sono stati aggiunti 35mila dollari premium dal compratore. Decisamente una cifra record se si pensa che l'ascia era già andata all'asta in passato ed era stata venduta per 61mila dollari.   


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali