FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Kim Basinger dai 5 ai 65 anni, la carriera dellʼicona sexy degli anni Ottanta

I successi dellʼattrice dai concorsi da giovanissima a "50 sfumature di nero”, passando ovviamente per "9 settimane e ½"

Gli anni passano, le mode cambiano, ma nonostante l'età che avanza e i 65 anni compiuti proprio oggi, Kim Basinger continua ad essere una delle icone più sexy del cinema. Già da giovanissima la sua bellezza aveva incantato le giurie dei concorsi locali ai quali partecipava in Georgia, prima di trasferirsi a New York per studiare alla scuola d'Arte Drammatica.

Qui si mantenne lavorando come modella presso un'agenzia e si fece notare in alcuni spot pubblicitari. Mosse i primi passi nel mondo del cinema nel 1981 con "Hard Country". Da lì in poi collezionò una lunga serie di successi, fino all'indimenticabile interpretazione in "9 settimane e ½", pellicola con la quale si affermò come icona sexy degli anni Ottanta.

Le sue capacità furono premiate nel 1998 con l'ambito Premio Oscar come migliore attrice non protagonista, grazie al suo impegno in "L.A. Confidential". Con il passare degli anni il suo curriculum si allunga grazie a film come "Sognando l'Africa", "8 Mile", "Segui il tuo cuore" e "The Nice Guys", fino alla partecipazione in "50 sfumature di nero”.