FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Emma: "Sono definitivamente fuori dalla malattia"

La cantante racconta al settimanale "Grazia" gli esiti positivi degli ultimi esami

Non ama piangere Emma Marrone. Non lo ha fatto neanche quando ha subìto ben due interventi. Ma come racconta al settimanale "Grazia" che le dedica la copertina l'ultima volta che lo ha fatto è stato per gioia. Quando ha scoperto di "essere definitivamente uscita dalla malattia". In quell'istante l'artista è "morta e risorta".

LEGGI ANCHE >

Ritorno di fiamma tra Emma Marrone e il sexy modello Nikolai? Gli indizi su Instagram

 

"Non ho pianto prima di entrare in sala operatoria né dopo - prosegue - Mi hanno aperto a metà per ben due volte in questi anni. Ho discrezione nel pianto come nel riso".

 

Emma è innamorata?

 

Emma racconta però di avere paura, il momento peggiore è stato 15 giorni fa: "Quando ha squillato il telefono, era il mio medico. Ho pensato: 'Ci risiamo'. Ho pensato che dovessi ricominciare tutto da capo. Invece mi diceva che in base agli ultimi esami sono uscita definitivamente dalla malattia".

 

La prima cosa che ha fatto la cantante è stata chiamare la mamma.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali