FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Emma dopo gli insulti: "Non sarò mai come loro, da me arriverà solo amore e rispetto"

Dopo gli insulti ricevuti da un consigliere comunale umbro della Lega e via social, la cantante ha risposto durante il concerto ad Ancona

Emma dopo gli insulti: "Non sarò mai come loro, da me arriverà solo amore e rispetto"

Emma risponde agli insulti ricevuti da un consigliere comunale di Terni della Lega (poi espulso) e via social per aver detto durante un concerto "aprite i porti". Durante lo spettacolo di Ancona la cantante ha avuto un pensiero per i suoi genitori, "costretti a leggere messaggi brutti e violenti" e riferendosi a chi l'ha insultata ha detto: "Non diventerò mai come loro, il mio palco sarà sempre fonte di luce, di amore e rispetto per tutti"

Emma, con la voce rotta dall'emozione, ha introdotto il discorso spiegando di sognare un'Italia "bella, sana, pulita, rispettosa dei diritti di tutti e del diritto di pensiero". Ha detto di non essere arrabbiata ma piuttosto dispiaciuta per i suoi genitori, costretti a leggere cose che nessun genitore vorrebbe mai leggere sulla propria figlia. Ma ha aggiunto: "Io sto bene, ho le spalle larghe perché mi hanno cresciuta così".

E in quanto a quelli che l'hanno insultata e minacciata: "Non diventerò mai come loro - ha detto -. Il mio palco sarà sempre fonte di luce, di amore e rispetto per tutti, anche se questo significa prendersi la merda in faccia".

Ha poi ringraziato il pubblico accorso per quella che era nata come una serata molto difficile e che "si è trasformata nel concerto più memorabile e bello della mia vita".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali