FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Elettra Lamborghini nella bufera dopo il concerto a Gallipoli, e lei cancella tutte le date

Durante il live non sono state rispettate le misure anti-covid: i fan erano accalcati sotto il palco e senza mascherina

elettra lamborghini

Al concerto di Elettra Lamborghini a Gallipoli la notte di Ferragosto l'atmosfera era più incandescente che mai. Schiere di giovani sotto il palco ballavano sui ritmi travolgenti della Twerking Queen... in barba al distanziamento sociale e all'obbligo di mascherina. Molti di loro, come mostrato dalle immagini sul maxi schermo o postate dagli utenti su Instagram, hanno rinunciato alle misure di sicurezza previste per contrastare il coronavirus, preferendo scatenarsi in tutta libertà. Una bufera social si è abbattuta sulla cantante, che ha deciso di cancellare tutte le prossime date.

LEGGI ANCHE > Elettra Lamborghini parte per "La Isla" con un décolleté esplosivo

 

Sono stati in molti a puntare il dito sui social contro la Lamborghini per aver scelto di esibirsi in una discoteca, nonostante il rischio di nuovi focolai di covid-19 sia sempre in agguato. Le accuse facevano spesso riferimento anche alla decisione del dj Gigi D'Agostino di sospendere i live, in contrapposizione a quella di Bob Sinclair che ha deciso di andare avanti.

 

Le critiche che non hanno lasciato indifferente la cantante, che con un messaggio social ha fatto mea culpa, comunicando la decisione di annullare tutti i prossimi eventi in programma: "Ho deciso di cancellare tutti i miei concerti vista la situazione Covid… riconosco che non é il momento… ci é stata data l'opportunitá e vi ringrazio tutti ma non siamo ancora pronti", ha scritto.

 

LEGGI ANCHE >Elettra Lamborghini interrompe lo show, troppa ressa sotto il palco: "Non sapersi divertire a quell'età è grave"

 

I precedenti - Non è la prima volta che Elettra finisce nell'occhio del ciclone per problemi legati al mancato rispetto delle regole da parte dei suoi ammiratori. Qualche settimana fa sulla spiaggia di Otranto è stata letteralmente assalita da una folla di fan desiderosi di un selfie. Tutti accalcati uno sull'atro, tanto che è dovuta intervenire la sicurezza per distanziarli. Prima ancora, all'inizio di marzo quando la pandemia non era ancora entrata nel vivo ma già si temeva per la salute pubblica, la Lamborghini aveva partecipato a un evento in un centro commerciale in Abruzzo. Anche in quell'occasione il pubblico era stato numeroso e  il distanziamento sociale non era stato minimamente preso in considerazione.

 

Va detto però che l'ereditiera ha spesso esortato via social i suoi follower a non prendere alla leggera i rischi legati al cornavirus. Solo qualche giorno fa aveva interrotto lo show a Lignano Sabbiadoro a causa della ressa eccessiva sotto il palco: "Non ho mai visto degli animali del genere spingersi così come delle bestie. Non sapersi divertire a quell'età io penso sia veramente grave..." aveva detto in quell'occasione.

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali