FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Demi Moore, rivelazioni shock: "Sono stata stuprata a 15 anni e a 42 ho subito un aborto..."

Lʼattrice si racconta senza filtri in una autobiografia, "Inside Out", in uscita il 24 settembre e svela particolari inediti sulla sua relazione con Ashton Kutcher

Lo stupro a 15 anni, un aborto a 42 mentre era sposata con Ashton Kutcher e poi la caduta nel tunnel delle droghe e dell'alcol... Demi Moore si racconta senza filtri nell'autobiografia "Inside Out" in uscita il 24 settembre e in un'intervista al New York Times anticipa stralci di alcuni dei capitoli più dolorosi della sua vita.

Demi Moore, la star si racconta....

"Inside Out è una storia di sopravvivenza, successo e resa, oltre che di resilienza", afferma la nota stampa del libro e a 56 anni Demi Moore ha deciso di raccontarla,  mostrandosi al pubblico senza barriere o artifici: "È eccitante, eppure mi sento molto vulnerabile", ha detto: “Non è l'interpretazione di me fatta da qualcun altro...".

Un'infanzia difficile, i tentati suicidi della madre Ginny: "Quando ero ancora bambina ho dovuto estrarre le pillole dalla bocca di mia madre con le mie piccole dita, prima che le ingoiasse, mentre mio padre la teneva aperta e mi diceva come fare... Qualcosa di molto importante stava succedendo. la mia infanzia era finita".
A 15 anni poi la violenza sessuale e in seguito i problemi con il proprio corpo e con la droga: "Il giorno dopo il mio sedicesimo compleanno decisi di andare a vivere con un chitarrista", racconta e due anni dopo sposò il musicista rock Freddy Moore.

Tre i matrimoni alle spalle, dopo quello con Freddy dal 1980 al 1984, il secondo con Bruce Willis dal 1987 al 2000 e infine quello con Ashton Kutcher dal 2005 al 2013. E di quest'ultimo Demi racconta un capitolo molto doloroso mai rivelato: "Avevamo appena iniziato a uscire insieme, era il 2003, io avevo 42 anni e lui 15 di meno, sono rimasta incinta poco dopo, di una bambina, a cui avremmo voluto dare il nome di Chaplin Ray, ma al sesto mese di gravidanza ho avuto un aborto spontaneo...". Dopo questo terribile episodio Demi e Ashton hanno provato ancora ad avere figli usando farmaci per la fertilità, ma senza successo. Nel libro l'attrice svela di aver incolpato se stessa per l'aborto e di aver ricominciato a bere e ad assumere droghe per superare il dolore. Nel 2011 la separazione, dopo aver scoperto che lui la tradiva da tempo, e due anni dopo il divorzio: "Con lui ho comunque vissuto la mia giovinezza più di quanto non l'abbia vissuta quando avevo davvero 20 anni...", racconta.

Demi aveva però già tre figlie con l'attore Bruce Willis, Rumer, che adesso ha 31 anni, Scout, che ne ha 28 e Tallulah, ora 25enne. Era proprio con una di loro, la più grande, quando ebbe un attacco causato dall'aver fumato troppa cannabis sintetica e aver inalato ossido di azoto. Era il 2012 e poco dopo fu costretta a ricoverarsi in un rehab. “Parte della mia vita stava andando chiaramente a rotoli. Ora sono pulita, ma allora non avevo una carriera né una relazione stabile” ha infine detto l'attrice al New York Times. Oggi il peggio sembra passato per Demi Moore, che vive serena la sua relazione con la stilista serba Masha Mandzuka: "Un momento felice....".