FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Damiano e Giorgia adottano un gattino... sfortunato: "Benvenuto Ziggy Stardust"

L'animale arriva dall'Oasi felina di Pianoro, che la coppia sostiene dal 2021

Instagram

Damiano dei Maneskin e la compagna Giorgia Soleri hanno adottato un gatto con una sfortunata storia di maltrattamenti alle spalle.

Il micio, che ha sei anni, è stato battezzato

Ziggy Stardust,

come il personaggio inventato da

David Bowie

, perché ha gli occhi di colore diverso e da uno è cieco. Arriva dall'

Oasi felina di Pianoro

, nel bolognese, una struttura che la coppia sostiene già dallo scorso anno, quando un incendio ne aveva distrutto una parte uccidendo otto animali. Il nuovo arrivato è stato accolto in "famiglia" con una serie di scatti e di video che

sia Damiano sia Giorgia

hanno voluto condividere nelle loro storie Instagram.

Damiano e Giorgia danno il benvenuto a Ziggy Stardust


Il cantante e la fidanzata, ambedue amanti dei gatti, si erano avvicinati all'Oasi felina del bolognese nell'ottobre 2021 dopo l'incendio. Da allora, una prima donazione e la promessa di far visita all'Oasi, il cui lavoro hanno continuato a seguire nei mesi successivi. Così, rientrati dalle vacanze in Puglia, si sono fermati nel bolognese per conoscere tutti i gatti accolti a Pianoro e adottare ufficialmente il loro Ziggy, che ha gli occhi di colore diverso come il personaggio di

David Bowie. 



 




"Ciao, mi chiamo Ziggy Stardust", scrive Giorgia Soleri in un post di presentazione del nuovo arrivato scritto in prima persona: "Vengo dall’Oasi felina di Pianoro, dove sono stato salvato dopo atroci sofferenze.
Ho 6 anni, miagolo come una papera, scondinzolo come segno di apprezzamento, il mio occhietto azzurro è cieco, ho l’eterocromia e l’anisocoria, mi lavo facendo un rumore molto simile a quello di voi umani quando succhiate il brodo e soprattutto ho raggiunto il massimo livello come gatto-cozza. mi piace dormire, svegliare chiunque con il mio miagolio strozzato e farmi coccolare come se non ci fosse un domani. ci vedremo spesso su questi schermi, ora vado a miagolare in faccia a mio fratello Legolas e a mia sorella Bidet, noncurante della loro perplessitá...".


 



Sul profilo Facebook ufficiale dell'Oasi i volontari hanno voluto esprimere tutto il loro riconoscimento verso Damiano e Giorgia, raccontando come è avvenuta l'adozione di Ziggy Stardust, che loro avevano chiamato inizialmente Matteo: "Cari amici dell'Oasi, oggi siamo un po' emozionati perché dobbiamo raccontarvi una storia speciale. Alcune settimane fa avevamo pubblicato la storia di Mattia, un micio bellissimo arrivato in Oasi con moltissimi problemi di salute. Mattia non mangiava e respirava molto male. Aveva dolori ovunque, il pelo mancante in molti punti e varie ferite soprattutto nella zona del collo.  (...) Mattia aveva anche un'altra caratteristica particolare: due occhi di colore diverso l'uno dall'altro e da uno di questi occhi era cieco...". 



Il post continua raccontando come Damiano e Giorgia, dopo aver letto la storia di Matteo, si siano tenuti aggiornati sulle sue condizioni fino a decidere di andare all'Osi per conoscerlo: "E' stato amore a prima vista", aggiungono i volontari dell'Oasi che si chiedono: "Cosa resta di questa storia? Non tanto che abbiamo potuto accogliere due persone note in Italia e anche di più, ma che due persone sensibili, attente ai bisogni degli animali hanno deciso di dare una casa e un futuro di amore a un gatto adulto, disabile, maltrattato. Ci auguriamo che possa essere da esempio per tante altre persone". Damiano e Giorgia hanno lasciato ai volontari della struttura un messaggio: "Grazie per quello che fate!". 


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali