FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Dalla scuola di "Amici 21" al primo Ep, Albe: "Ora vorrei un tour tutto mio"

Il cantante girerà l'Italia, da Milano a Salerno, per incontrare i suoi fan e firmare le copie dell'album

Dalla scuola di "Amici 21" al primo Ep, Albe: "Ora vorrei un tour tutto mio"

E' uscito il 17 giugno l'Ep d'esordio di Albe, il cantante 22enne della provincia di Brescia che ha partecipato all'ultima edizione di "Amici di Maria De Filippi", arrivando alla finale.

L'album, che prende il nome dell'artista, contiene il primo singolo dal sapore estivo "Karma" e i brani "Millevoci" (certificato Oro) prodotto da Tom Beaver, "Così bello" prodotto da Zef/Starchild, "Prima di Te" e "Giravolte" prodotti da Steve Tarta, e "Settimocielo". In contemporanea all'uscita dell'Ep, Albe ha iniziato gli incontri con i fan negli store delle principali città italiane.


 


Quello che ha sempre contraddistinto Alberto La Malfa, suo vero nome, nella scuola di "Amici 21" è la sincerità e la spontaneità. E nell'intervista a Tgcom24 non è stato da meno. "Quelle contenute nell'Ep 'Albe' - ha raccontato - sono canzoni che ho scritto prima di entrare ad 'Amici', non hanno un filo conduttore o

un'identità precisa

, non avevo le conoscenze e le basi musicali giuste. Ora, invece, dopo la scuola mi sento più maturo, più preparato grazie agli otto mesi di studio".


 


Albe si sente ora pronto per affrontare il futuro. "Sto lavorando alle

prossime canzoni

- ha spiegato -. Mi sono già messo a scrivere". Non ha perso tempo, dunque, il 22enne che, una volta lasciato il talent show, ha avuto qualche difficoltà a tornare alla vita vera. "E' stato difficile - ha spiegato -. Non mangiavo molto, ero sempre emozionato, poi piano piano mi sono abituato. Comunque anche se per strada mi chiedono le foto, mi riconoscono, io vado sempre in giro con lo skateboard".


 


Il supporto e l'aiuto di cui ha avuto bisogno il cantante sono arrivati in primo luogo dai

genitori

, inizialmente ostili alla partecipazione del figlio ad "Amici 21". "Durante il lockdown - ha rivelato Albe -, sono andato da mio padre che stava ascoltando la musica con le cuffiette e gli ho detto 'voglio andare ad Amici'. La sua risposta è stata: 'ma vai a ca***e'. Ora, invece, i miei genitori sono i miei due primi fan, mia madre ha un cartonato di me e lo porta in giro per il paese, mio padre controlla gli ascolti delle mie canzoni sulle piattaforme di streaming".


 


Per alcuni giorni il 22enne dovrà lasciare la sua casa per

incontrare i fan negli store di tutta Italia

, dove firmerà le copie del suo primo album. "Sono contento di fare gli instore - ha detto -, per me è la prima volta, non so cosa aspettarmi. So che devo firmare l'Ep, ma forse mi inventerò qualcosa di particolare, di diverso, per far divertire tutti". Ma Albe pensa in grande e non nasconde i suoi sogni per il futuro: "Vorrei fare un tour, quest'estate abbiamo i Festival, ma

vorrei un tour tutto mio

, spero di farcela". Non solo. Se Albe avesse la possibilità di scegliere con quale collega intraprendere una collaborazione musicale sceglierebbe "a livello internazionale Justin Bieber, sono suo fan da sempre, mentre in Italia

Tananai

".


 


TI POTREBBE INTERESSARE:



Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali