FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Chrissy Teigen ricoverata per una emorragia

La modella 34enne aspetta il terzo figlio dal marito John Legend ed è finita in ospedale per eccessivo sanguinamento

Dal letto d'ospedale Chrissy Teigen aggiorna i fan sulla sua salute. La modella 34enne, moglie di John Legend, è alla terza gravidanza. Che però le sta causando non pochi problemi. Da settimane si trova infatti in assoluto riposo. "Ogni volta che andavo in bagno sanguinavo. E sanguinavo anche stando sdraiata. Era come se avessi aperto un rubinetto al minimo lasciandolo aperto", spiega nelle stories di Instagram.

LEGGI ANCHE>

Terzo figlio in arrivo per John Legend e Chrissy Teigen: l'annuncio nel video di "Wild"

 

Chrissy sta bene, dice che questa è la gravidanza più serena che lei abbia mai affrontato e che si sente felice, anche se la sua "placenta è ancora debole".  

 

Sempre sui social la modella mostra il marito che in queste settimane non l'ha mai lasciata da sola. Dormendo in camera con lei e occupandosi minuto dopo minuto dei suoi bisogni.  

 

Dulcis in fundo, la Teigen si rivolge ai medici suoi follower che la inondano di messaggi e consigli e li rassicura: "Dovete fidarmi di me, i dottori sono molto bravi, sanno cosa stanno facendo".  

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali