FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Bob Dylan vende i diritti sugli album alla Sony

Secondo stime, l'accordo potrebbe valere oltre 500 milioni di dollari

bob dylan 80 anni
IPA

Bob Dylan ha venduto tutta la sua musica registrata alla Sony Music. Parte dell'accordo sono anche "i diritti su multiple nuove pubblicazioni", ha annunciato la società. Secondo stime, l'intesa potrebbe valere oltre 500 milioni di dollari. Alla fine del 2020 Dylan aveva ceduto alla rivale Universal, intorno ai 300 milioni di dollari, il copyright sui testi delle sue canzoni.

L'accordo, di cui gli estremi finanziari non sono stati resi noti, è stato stipulato a luglio ed è rimasto nascosto per mesi. Dylan, che in autunno era tornato sul palco dopo la lunga pausa per il Covid, ha annunciato una nuova serie di concerti di primavera che lo porteranno da Phoenix il 3 marzo fino a Oklahoma City il 14 aprile.

 

 

A maggio poi dovrebbe aprire i battenti il Bob Dylan Center di Tulsa in Oklahoma dove è ospitato il vasto archivio dell'artista. Dylan ha una storia di 60 anni con Columbia Records, la storica etichetta discografica acquistata dalla Sony alla fine degli anni Ottanta: era stato ingaggiato nel 1961 dal celebre talent scout John Hammond e fu con Columbia che usci' il suo primo album l'anno successivo che includeva brani tradizionali folk e canzoni originali.

 

 

Dylan non è il primo artista a vendere il proprio catalogo. Bruce Springsteen l'anno scorso ha ceduto sempre alla Sony il suo intero catalogo, testi e incisioni compresi, per mezzo miliardo di dollari. Paul Simon a maggio aveva dato i diritti su 60 anni di canzoni sempre alla Sony, mentre Tina Turner e Mick Fleetwood dei Fleetwood Mac si erano rivolti a Bmg. All'inizio di gennaio Warner Music ha chiuso con gli eredi di David Bowie la seconda tranche di un accordo che riguarda catalogo editoriale e musica. 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali