FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Baby K e Chiara Ferragni lanciano il nuovo tormentone: "Sarà un'estate iconica e rovente"

Lʼinflucencer debutta come cantante nel nuovo singolo della rapper "Non mi basta più" che esce il 25 giugno

Dopo "Buenos Aires" Baby K torna con un nuovo tormentone. E stavolta non è sola. Perché la rapper dei record lancia nel mondo della musica l'influencer per eccellenza: Chiara Ferragni. L’imprenditrice digitale è infatti la special guest del nuovo singolo "Non mi basta più". "Sono felicissima di ospitare Chiara, preparatevi ad un’estate iconica oltre che rovente", scrive Claudia.

Baby K e Chiara Ferragni, la coppia (musicale) che non ti aspetti

 

LEGGI ANCHE>

Baby K: "Con Buenos Aires riparto da Milano, è bello che gli italiani abbiano riscoperto il patriottismo"  

 

Il brano, scritto dalla stessa Claudia Nahum, esce giovedì 25 giugno in radio e su tutte le piattaforme digitali. Con l’inizio dell’estate non poteva mancare una sorpresa in musica della regina dell’urban pop dalle sonorità e dai ritmi internazionali. 

 

Il singolo è stato anticipato dal jingle presentato nella campagna di un noto marchio di prodotti per capelli in collaborazione con la Ferragni. "Anche in un’estate così diversa possiamo sentirci bene con noi stessi", sottolinea Chiara.

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali