FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Addio a Gilbert Gottfried, l'attore comico della saga "Piccola Peste"

Morto per una insufficienza cardiaca causata dalla distrofia miotonica, malattia genetica di cui soffriva da tempo

Addio a Gilbert Gottfried, attore celebre de "Piccola Peste"

È morto a 67 anni Gilbert Gottfried, attore americano noto in Italia principalmente per i ruoli interpretati nei tre film della saga "Piccola Peste".

Ad annunciarlo è stata la famiglia con un post sulla pagina Twitter ufficiale del comico: “Oltre a essere una delle voci più riconoscibili della comicità, Gilbert era anche uno splendido marito, fratello, amico e padre di due figli piccoli. Anche se oggi è un giorno triste per tutti noi”, è l’appello dei familiari, “per favore continuate a ridere a squarciagola in suo onore”.

 


 



Apprezzato proprio per il suo umorismo

Gottfried

sarebbe morto per una forma di insufficienza cardiaca causata da una malattia genetica di cui soffriva da tempo, ovvero la distrofia miotonica di tipo 2, una malattia neuromuscolare che causa problemi respiratori e al cuore.


Nei tre film della saga

"Piccola Peste",

rispettivamente del 1990, 1991 e 1995, grazie ai quali è diventato famoso anche in Italia, l'attore ha interpretato il ruolo di I

gor Peabody il cattivissimo impiegato dell’agenzia di adozioni, quello di preside e poi di dentista. 


In America era conosciuto anche e soprattutto per aver doppiato il personaggio di Iago nel film "Aladdin". 



Aveva recitato anche in "Beverly Hills Cop II - Un piedipiatti a Beverly Hills II" con la regia di Tony Scott nel 1987 e, sempre con ruoli comici, in "Don, un cavallo per amico" (1988), "Le avventure di Ford Fairlane" (1990), "Senti chi parla 2" (1990).


 


POTREBBE ANCHE INTERESSARTI



Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali