DESIGN WEEK 2022

Toiletpaper colora un'intera via di Milano: l'installazione in dono permanente alla città

I palazzi decorati in via Balzaretti fanno da cornice a tre serate di musica, design e performance: in migliaia al Grand Opening

10 Giu 2022 - 17:00
1 di 41
© IPA  © IPA  © IPA  © IPA

© IPA

© IPA

In principio fu Lipstick, la grafica che nel 2019 ricoprì la facciata del quartier generale di Toiletpaper in cui mani maschili impugnano rossetti. Un palazzo blu di via Balzaretti a Milano, in zona Città Studi, diventato in pochi mesi meta di turisti e curiosi. Oggi l'immaginario onirico e surreale del team creativo invade tutta la via, contagiando con colori e creatività tutti gli altri palazzi che si affacciano sulla via, già ribattezzata la Toiletpaper Street

E' la prima strada in città ad essere interamente trasformata in un'installazione permanente di arte pubblica. Le facciate, infatti, resteranno decorate anche dopo la Design Week. "Molti dei progetti TOILETPAPER sono spesso nati in modo inaspettato, abbiamo avuto un’idea e l’abbiamo realizzata, senza pensarci troppo", racconta Maurizio Cattelan. "Per via Balzaretti è stato proprio così - prosegue Pierpaolo Ferrari - quando abbiamo dipinto la facciata volevamo semplicemente esprimere la nostra identità anche all'esterno e non immaginavamo che avrebbe avuto questa risonanza e attenzione. Siamo davvero felici che tutta la via ci abbia seguito in questa folle trasformazione".

Per la presentazione del progetto, in occasione del Fuorisalone 2022, Toiletpaper con Organics by Red Bull ha organizzato tre serate di street party, da giovedì 9 a sabato 11 giugno, con musica, design, drink, street food e performance. In migliaia hanno preso parte al Grand Opening: insieme ai fondatori di Toiletpaper, Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari, numerosi i volti noti visti allo street party, tra cui Victoria Cabello, Tommaso Sacchi, Alessia Cappello, Nina Zilli, Francesca Lavazza, Pasquale Junior Natuzzi, Miriam Lee Masciarelli, Stefano Seletti, Marcantonio, Yuri Ancarani, Job Smeets, Paula Cademartori, Gianluca Gazzoli, Eleonora Carisi, Stefano Guerrera, Johanna Maggy e Paride Vitale. 

Milano Design Week, via Balzaretti diventa la Toiletpaper Street

1 di 12
© Ufficio stampa  | ph. Alessandro Ottaviani per P4film© Ufficio stampa  | ph. Alessandro Ottaviani per P4film© Ufficio stampa  | ph. Alessandro Ottaviani per P4film© Ufficio stampa  | ph. Alessandro Ottaviani per P4film

© Ufficio stampa | ph. Alessandro Ottaviani per P4film

© Ufficio stampa | ph. Alessandro Ottaviani per P4film

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri