DAL SUPERSTUDIO AL BASE

Fuorisalone, Zona Tortona è "Fluidity and Design"

Il design come collettore di trasformazione culturale e sociologica nei progetti che arricchiscono il distrette della Milano Design Week

10 Giu 2022 - 12:48
1 di 52
© Ansa © Ansa © Ansa © Ansa

© Ansa

© Ansa

Tortona Design Week, Tortona Rocks, BASE e Superstudio sono i protagonisti del distretto Tortona nel Fuorisalone 2022. Il tema della sostenibilità corre trasversalmente nei percorsi espositivi proposti, con l’obiettivo di anticipare le necessità e interpretare i cambiamenti in corso nella società. Tutto questo grazie al design, provando a immaginare processi e pratiche utili per rispondere alle urgenze di oggi.

Il design come collettore di trasformazione culturale e sociologica - Fluidity and Design è il tema della Tortona Design Week: la scelta del concept, spiegano gli organizzatori, conferma il percorso intrapreso negli ultimi anni di interpretazione del design come collettore di trasformazione culturale e sociologica. Due parole chiave che caratterizzano il percorso che le aziende leader del settore stanno perseguendo per attuare la loro ripartenza, come si vede nelle proposte di realtà come Subaru, che svela le forme della Solterra, la prima BEV interamente sospinta da un propulsore elettrico, protagonista della Subaru Peace of Mind Lounge: una piccola oasi di relax e teatro di happening e performance artistiche.

Installazioni-manifesto, riciclo e città del futuro - L'edizione 2022 vede anche la realizzazione di "Completing the fragments of nature", il progetto vincitore del contest The Roundabout: design with nature, lanciato nel 2021 con Domus Academy, che trasforma la Rotonda di Via Bergognone in un'installazione-manifesto di una visione più ecologica e sostenibile della città, in vista delle Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026.

Tra i protagonisti della manifestazione, anche Timberland con 'Floating Forest', una foresta multisensoriale galleggiante, realizzata come ecosistema indipendente sull'acqua della Darsena di Milano, per una città più verde, progettata da Stefano Boeri Interiors. Saviola, business unit di Gruppo Saviola, primo ad aver creato il pannello ecologico 100% recycled wood, presenta invece "Legend, the Renaissance", un percorso interattivo all'interno del processo produttivo del riciclo del legno. Ikea è infine a BASE Milano con un palinsesto di eventi ed esperienze immersive per raccontare il futuro del retail e del design. Nell'area è possibile visitare Ögonblick - A Life at home exhibition, un'installazione fisica e digitale che si ispira ad H22, progetto svedese al quale Ikea partecipa con l'obiettivo di costruire "la città sostenibile del futuro".

Alla Darsena il bosco galleggiante di Stefano Boeri Interiors: ecco "Floating Forest"

1 di 11
© Ufficio stampa © Ufficio stampa © Ufficio stampa © Ufficio stampa

© Ufficio stampa

© Ufficio stampa

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri