MILANO DESIGN WEEK

Le note di Einaudi incantano il Fuorisalone: oltre 5mila persone per il concerto all’Audi City Lab

L’evento all’Arco della Pace davanti all'installazione di Hani Rashid

10 Apr 2019 - 14:41
 © ufficio-stampa

© ufficio-stampa

Arte, design e musica. Oltre 5mila persone si sono date appuntamento all’Audi City Lab per assistere al concerto di Ludovico Einaudi. Nella cornice dell’Arco della Pace, per l’occasione illuminato eccezionalmente di blu, e davanti all’installazione di Hani Rashid, il pianista ha regalato al pubblico della Milano Design Week alcuni dei suoi capolavori, in una serata di grandi emozioni.

Fuorisalone, Einaudi incanta il pubblico dell'Audi City Lab

1 di 8
© ufficio-stampa © ufficio-stampa © ufficio-stampa © ufficio-stampa

© ufficio-stampa

© ufficio-stampa

L'evento rientra tra le iniziative di Audi che anche quest'anno per il Fuorisalone ha voluto aprire il suo lavoratorio di idee e innovazione. Dopo Torre Velasca e Corso Venezia 11, oggi è piazza Sempione, con il suo arco e i suoi Caselli Daziari, a fare da cornice alla riflessione voluta dal Marchio dei quattro anelli sulla rivoluzione della mobilità sostenibile.

Attraverso un'avveniristica stazione di ricarica, ribattezzata e_Domesticity, Hani Rashid e Lise Anne Couture hanno reso tangibile questa visione del futuro. Il progetto suggerisce una nuova forma di interazione fra uomo, ambiente e architettura. Le quattro strutture circolari e modulari, che richiamano le simmetrie dell’Arco della Pace posizionato alle spalle dell’opera e quelle della stessa piazza, compongono l’installazione creando un prototipo architettonico che è un inno al dialogo in un’epoca in cui social e tecnologia sembrano spesso avere la meglio sul rapporto umano.

La serata ha ospitato anche il talk “Charging the Future” che ha raccontato la trasformazione in atto dando voce a quattro generazioni. Quattro visioni diverse, ma tutte unite da un'unica riflessione: lasciare che sia la coscienza a guidare l’evoluzione tecnologica e ogni aspetto della vita, anche la mobilità, in modo che da oggi in poi a “guidare” sia davvero l’uomo.

Sul palco, oltre al Direttore di Audi Italia, Fabrizio Longo, c'erano Lodo Guenzi, leader de “Lo Stato Sociale”, Valeria Cagnina, 18enne co-founder dell’Azienda di robotica educativa “OFpassiON” e Senior Tester al MIT di Boston, e Marco Gualtieri, fondatore di TicketOne. A moderare il talk Enrico Mentana.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri