FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Salvini: "Pronto a proporre un patto a Meloni e Berlusconi"

"Le vecchie classificazioni non mi appassionano - spiega il leader della Lega in unʼintervista a "Il Giornale" -. Mettiamola così, oltre il vecchio centrodestra"

Salvini: "Pronto a proporre un patto a Meloni e Berlusconi"

Matteo Salvini è pronto a riunire la destra in vista di future elezioni. "Nelle prossime ore vedrò Berlusconi e la Meloni alla luce del sole - spiega infatti il leader della Lega -. Parleremo sia di elezioni regionali sia di elezioni politiche: proporrò un patto, l'Italia del sì contro l'Italia del no". Insieme alle elezioni come centrodestra? "Le vecchie classificazioni non mi appassionano. Mettiamola così, oltre il vecchio centrodestra".

Oltre, spiega il vicepremier in un'intervista a Il Giornale, "c'è Forza Italia, c'è Fratelli d'Italia e poi ci sono nuove realtà fatte da buoni sindaci e amministratori".

Salvini: "Non tutti i grillini sono come Fico e Di Battista" - Una "coalizione" ampia quella pensata da Salvini: "Io non escludo nessuno, questo non è il momento di escludere ma di includere il più possibile. Penso anche ai governatori e ai tanti grillini positivi che abbiamo conosciuto. Non tutti i Cinque stelle sono come Fico o Di Battista". Sicuramente, spiega però il vicepremier, nel suo piano non c'è posto per "chi è disponibile ad andare anche con Renzi, chi mi ha insultato per mesi. Per il resto stendiamo un programma e presentiamoci uniti agli elettori". "Le dico un segreto - aggiunge quindi -. So per certo che molti deputati e senatori grillini sono assolutamente contrari all'ipotesi di una alleanza con Renzi e al momento giusto lo dimostreranno".

Salvini: "Un governo Pd-M5s? Servirebbe solo a salvare Renzi" - Un governo in Parlamento per evitare le elezioni? "Facciano una roba simile e vediamo chi viene messo all'angolo nelle tante elezioni regionali che stanno per arrivare, dall'Umbria alla Calabria, dalla Toscana all'Emilia-Romagna. Andrebbero tutti a schiantarsi sull'altare di Renzi", afferma Salvini. "Sa perché nasce questo ipotetico asse Pd-Cinque Stelle? Per salvare il culo a Matteo Renzi". E' "la sua mossa della disperazione, se si va a votare dubito che rientri in Parlamento".

Salvini: "Governo tecnico? Sarebbe tradimento della democrazia" - Quanto al Presidente della Repubblica, "Mattarella non è Scalfaro", che dette l'incarico a Lamberto Dini mettendo da parte Silvio Berlusconi, "e poi non siamo più nel '94. Il Paese è profondamente cambiato, la gente ha preso coscienza, sarebbe la prima a opporsi a un simile tradimento della democrazia".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali