FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Salvini: "I ministri della Lega porteranno in Cdm la richiesta di riaprire"

Il leader del Carroccio: "Abbiamo visto il modello Madrid. Ha stravinto la governatrice di centrodestra che da giugno ha tenuto aperto tutto"

matteo salvini
Ansa

I ministri della Lega "porteranno in Consiglio dei ministri, la settimana prossima, la richiesta di riaprire". Lo annuncia Matteo Salvini esprimendo il suo auspicio di "ripartire, lavorare di giorno, di sera, al chiuso e all'aperto". Il leader del Carroccio aggiunge: "Abbiamo visto il modello Madrid, dove tra l'altro hanno votato, quindi si può farlo. Ha stravinto la governatrice di centrodestra che da giugno ha tenuto aperto tutto". 

Il leader della Lega elogia quindi la governatrice di centrodestra di Madrid, Isabel Diaz Ayuso, che "ha tenuto aperte tutte le attività commerciali, bar, ristoranti, negozi, fino alle 11 della sera e non c'è stata l'invasione delle cavallette e la strage degli innocenti. C'è  stata una situazione sanitaria difficile come in tutta la Spagna ma i dati sono in costante miglioramento. Solo il pregiudizio ideologico può tenere ancora chiusi i negozi degli italiani".

 

"Se Draghi candidato al Quirinale lo sosterremo" Salvini risponde quindi a una domanda sull'ipotesi di Mario Draghi come futuro presidente della Repubblica: "Se si presenterà come candidato lo sosterremo convintamente, però siamo ai primi di maggio e gli italiani ci chiedono riaperture, riaperture, riaperture. Penso che il presidente Draghi abbia un enorme lavoro davanti nei prossimi mesi e non mi permetto io di indicare a lui cosa dovrà o vorrà fare. Ma se mi chiedete se oggi sto pensando alle elezioni del Quirinale dico no. Oggi sto pensando alla riapertura delle palestre".

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali