FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Regionali 2020, Bonaccini: "Grazie al disgiunto ho preso voti da destra e M5s" | Conte: "Salvini è il grande sconfitto"

Il leader della Lega: "Rifarei tutto, anche il citofono". Il governatore del Pd: "Mi ha sfidato e ha perso". Orlando (Pd): "Risultato che modifica lʼasse politico del governo"

Il giorno dopo i risultati elettorali delle Regionali, Matteo Salvini guarda il bicchiere mezzo pieno: "Il cambio in Emilia-Romagna è solo rimandato. Rifarei tutto, compreso il citofono". "Questa regione ha dimostrato che se vuoi suonare i campanelli non vieni qui, li suoni a casa tua", ha commentato il vincitore, Stefano Bonaccini. Il governatore uscente ha aggiunto: "Premiato dal voto disgiunto". Il premier Conte: "Salvini è il grande sconfitto".

  • 27 gen

    M5s fuori dalla Regione Calabria: non raggiunto il quorum

    Flop del Movimento 5 Stelle in Calabria che, come nel 2014, non riesce ad entrare in Consiglio regionale, non avendo raggiunto il quorum dell'8%. A scrutinio ultimato i 5 Stelle sono attestati al 7,35%. I pentastellati crescono notevolmente rispetto alle regionali scorse (4,9%), ma crollano rispetto alle politiche del 2018, quando arrivarono
    addirittura al 43,37%, e rispetto alle europee dello scorso anno, quando ottennero il 26,69%. 

  • 27 gen

    Speranza: "Salvini ha politicizzato il voto, e ora il governo è più forte"

    "Noi abbiamo detto che il voto in Emilia Romagna e Calabria non era di natura nazionale: è stato Salvini a politicizzarlo e oggi il governo è un po' più forte". Il commento è del ministro Roberto Speranza, esponente di Leu, secondo il quale ora bisogna mettersi "al lavoro sulle questioni che riguardano la vita delle persone dimostrando con i fatti che questo governo può produrre benefici al Paese, a partire dalla questione sociale e dal bisogno di protezione di chi nella crisi ha perso terreno".

  • 27 gen

    M5s, Buffagni: "Sbagliamo perché ci siamo rinchiusi nei palazzi"

    "Evolversi o estinguersi. Da quasi un anno porto avanti questo concetto, anche se senza successo". Così il viceministro Buffagni, esponente M5s, commenta il risultato elettorale su Facebook. E spiega che "stiamo sbagliando perché ci siamo chiusi nei palazzi. Agli Stati Generali sarà fondamentale ridarci un'identità, degli obiettivi, e tanti motivi affinché i cittadini tornino a camminare con noi. Per vincere non bisogna aver paura di perdere. Paura è ciò che ci ha spinto a sbagliare, a rincorrere gli altri, a non tornare davanti ai cittadini dopo il tradimento".

  • 27 gen

    Crimi: "I rapporti di forza nel governo non cambiano"

    "Ho ascoltato le parole di Conte e Zingaretti: l'idea oggi è di lavorare su progetti e sull'idea di Paese. Abbiamo un'agenda che nasce da prima di queste regionali, che peraltro ha riguardato due regioni, non tante. I rapporti di forza non cambiano, il Parlamento è questo e dura cinque anni". Così il reggente M5s Vito Crimi.

  • 27 gen

    Bonaccini: "Grazie al disgiunto ho preso voti da destra e M5s"

    "Ho la certezza di aver preso voti in uscita dal M5s e dalla destra grazie al voto disgiunto". Così Stefano Bonaccini nel corso di una conferenza stampa nella sede del suo comitato elettorale, alle porte di Bologna.

  • 27 gen

    Zingaretti: "Ora alleanze più larghe possibili"

    "Nelle altre regioni dove si andrà a votare vogliamo alleanze più larghe possibili, lo dico alle forze di maggioranza, ma anche ai sindaci e ai movimenti civici. Si parta subito regione per regione per tornare a vincere nelle sfide che avremo a breve". Lo ha detto il segretario Pd Nicola Zingaretti in conferenza stampa al Nazareno, tornando poi a ringraziare il movimento delle Sardine, definito "una sana scossa democratica che ha convinto tanti a uscire di casa e andare a votare. E' una grande energia democratica per il Paese, una nuova generazione italiana ci ha di nuovo sorpreso, pareva che l'Italia andasse in un'altra direzione".

  • 27 gen

    Sardine: "Ora tocca a noi e inizia la fase più dura"

    "Adesso tocca a noi. Non ci siamo montati la testa quando abbiamo riempito 142 piazze in tutta Europa, non ce la monteremo adesso che arriva la prima buona notizia da tanto tempo a questa parte. Inizia la fase piu' dura. Saremo attenti e vigili dove si è già votato, saremo presenti e agguerriti dove si voterà, soprattutto se lo stile a cui ci avete abituato in Emilia-Romagna e Calabria verrà ripresentato in Puglia, Campania, Marche, Toscana, Liguria, Valle d'Aosta". Lo scrivono su Facebook i quattro fondatori bolognesi delle sardine.

  • 27 gen

    Il tracollo del Movimento 5 Stelle - VIDEO

  • 27 gen
  • 27 gen

    Le reazioni del centrosinistra - VIDEO

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali