FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Migranti, il presidente Mattarella: "La risposta è lʼaccoglienza"

Il Capo dello Stato: "Bisogna avere sempre ben chiaro che al centro cʼè la dignità della persona umana e la solidarietà. Serve un intervento globale"

Migranti, il presidente Mattarella: "La risposta è l'accoglienza"

"Accoglienza e integrazione sono le risposte alla concretezza di queste storie di sofferenza, dei conflitti, di difficoltà nell'arrivo e nell'approdo in Europa, avendo sempre ben chiaro che al centro c'è la dignità della persona umana e la solidarietà". Lo ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, partecipando all'inaugurazione del nuovo Centro Matteo Ricci per l'accoglienza e l'integrazione dei richiedenti asilo e rifugiati.

Secondo Mattarella, "il fenomeno delle migrazioni è epocale, è presente ovunque, irrompe ovunque, e questo ovunque ci riguarda, riguarda tutti noi, in qualsiasi parte del mondo, perché il mondo sempre più diventa raccolto".

Il Capo dello Stato ha quindi precisato come, "secondo i dati dell'Onu, i fuggiaschi, chi scappa della guerra, dalle carestie, persecuzioni sono circa 70 milioni: si tratta di un fenomeno che richiede un grande sforzo corale della comunità internazionale". Questo, per Mattarella, "sottolinea l'esigenza che l'Onu raffigura di interventi globali, perché nessun Paese da solo è in grado di affrontare questo fenomeno".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali