FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Ballottaggi, il centrosinistra vince in 7 capoluoghi su 13, il centrodestra in 4 | Letta: "Risultato straordinario"

Altri due capoluoghi di provincia vanno alle liste civiche. A Verona vince Damiano Tommasi, a Catanzaro Nicola Fiorita. Trionfa l'astensionismo: affluenza al 42,16%, in netto calo rispetto al 54,11% del primo turno

I ballottaggi delle elezioni comunali segnano la clamorosa vittoria del centrosinistra, che strappa al centrodestra 7 capoluoghi sui 13 in cui si è votato: Verona, Parma, Piacenza, Cuneo, Catanzaro, Alessandria e Monza.

Nella città scaligera viene eletto

Damiano Tommasi

, mentre in quella calabrese

Nicola Fiorita

. Stessa situazione con

Michele Guerra

a Parma,

Katia Tarasconi

a Piacenza,

Giorgio Abonante

ad Alessandria,

Paolo Pilotto

a Monza e

Patrizia Manassero

a Cuneo. Al centrodestra vanno 4 capoluoghi: Barletta con

Cosimo Cannito

, Gorizia con

Rodolfo Ziberna

, Frosinone con

Riccardo Mastrangeli

e Lucca con

Mario Pardini

. "È un risultato straordinario che ci soddisfa pienamente", commenta il segretario del Pd

Enrico Letta

.

 



 


Al voto erano chiamati oltre 2 milioni di cittadini

in 65 Comuni

, che hanno votato dalle 7 alle 23. A farla da padrone è anche il partito dell'astensionismo: 

l

'affluenza

alle urne si è attestata 42,16%, in netto calo rispetto al 54,11% del primo turno. Nei 13 capoluoghi di provincia al voto, il centrosinistra passa da 3 a 7 sindaci, mentre il centrodestra scenda da 10 a 6 (di cui due liste civiche). Sono due i capoluoghi a eleggere sindaci espressi da liste civiche: 

Como

(Alessandro Rapinese) e

Viterbo

(Chiara Frontini).


 



 


Centrosinistra

- La vittoria più significativa è forse quella dell'ex calciatore Damiano Tommasi, che col 53,4% dei voti sfila la poltrona di primo cittadino all'uscente Federico Sboarina. Pesante anche il sorpasso del centrosinistra a Catanzaro, che vede la sfida tra i due professori universitari vinta da Nicola Fiorita con il 58,24% contro Valerio Donato, che invece si ferma al 41,76%. Il "campo largo" teorizzato da Enrico Letta riconquista anche Piacenza e Parma, rimane saldo a Cuneo con Patrizia Manassero (primo sindaco donna nella storia del Comune), e vince la sfida nella Monza di Berlusconi, portando alla vittoria Paolo Pilotto. A chiudere la lista dei capoluoghi Carrara, dove come prima cittadina è stata eletta Serena Arrighi (Pd).


 


Centrodestra

- Al centrodestra vanno invece Gorizia con Rodolfo Ziberna, Frosinone con Riccardo Mastrangeli, Barletta dove vince Cosimo Cannito e Lucca con Mario Pardini. A commentare i risultati per la Lega è Stefano Locatelli, responsabile Enti Locali: "Le divisioni hanno penalizzato il centrodestra e aumentato l'astensione, che serva a tutti di lezione. Soddisfazione per le conferme, da Sesto San Giovanni (ormai ex "Stalingrado d'Italia") a Frosinone, dispiacere e analisi da fare città per città laddove si è perso, dopo un primo turno positivo. Quando litiga o si divide, il centrodestra perde, quando parte unito e allarga il suo campo, come a Lucca, vince dopo anni di sinistra". Anche Forza Italia si esprime sui ballottaggi: "Ci ha ovviamente penalizzato la scarsa affluenza. Sindaci scelti da un terzo degli elettori dovrebbero preoccupare tutti. Questo dimostra che il doppio turno non funziona e non funziona votare in un solo giorno. Naturalmente l'astensionismo da sempre penalizza soprattutto noi", afferma Licia Ronzulli.


 


Le parole di Enrico Letta

 - "Alla fine paga la linearità e la serietà", sottolinea Enrico Letta. "Vinciamo perché la responsabilità è più importante di tutto, in questo momento difficile serve una politica che sia seria e lineare. Il campo largo è stato preso in giro ma questa strategia paga. Perde male il centrodestra per scelte incredibili, scegliendo fuoriusciti del centrosinistra, penso a Catanzaro. Questo è sicuramente un risultato che rafforza la stabilità e il lavoro del governo. E questo conta in un momento come quello che stiamo vivendo".


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali