FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

William e Kate al primo impegno ufficiale in videochiamata

Parlano con i bambini, figli di chi è in prima linea nell'emergenza coronavirus

Non si fermano gli impegni ufficiali dei duchi di Cambridge. Il principe William e Kate Middleton, dopo aver sperimentato lo smart-working, ora non perdono gli appuntamenti fissati e si presentano belli e sorridenti in videochiamata con i loro interlocutori. In particolare, hanno chiacchierato con i bambini dei genitori impegnati in prima linea nell’emergenza.

William e Kate al primo impegno ufficiale in videochiamata

Leggi anche>Coronavirus, l’emozionante applauso dei principini ai medici inglesi

 

Gli alunni della Casterton Primary Academy nel Lancashire, dove gli insegnanti stanno aiutando a prendersi cura dei figli di lavoratori del servizio sanitario nazionale e di chi lavora nei supermercati o dei corrieri, hanno indossato le orecchie pasquali e hanno offerto ai duchi fiori di carta virtuali. In cambio il principe e la consorte hanno riso e dialogato dalla loro casa di Norfolk, Anmer Hall, ringraziando lo staff per tutto ciò che stanno facendo in questa epidemia.

 

Leggi anche>Coronavirus, William e Kate lanciano allarme: "L'auto-isolamento grossa sfida per salute mentale, ecco cosa fare..."

 


I duchi di Cambridge si sono dimostrati molto coinvolti da questa emergenza sanitaria e hanno accolto le indicazioni di restare a casa mostrando ai sudditi il loro smart-working. Kate Middleton sempre perfetta e sorridente telefona e lavora dalla casa in campagna dove si è rifugiata con i bambini, alternando momenti con George, Charlotte e Louis agli impegni ufficiali. Anche William dal suo ufficio continua a lavorare assiduamente.

 

Leggi anche>Il principe William vuole pilotare l’Air Ambulance, ma è costretto allo smart-working

 

I due hanno pubblicato sui social un pensiero al primo ministro Boris Johnson e alla sua famiglia, che come tanti nel Regno Unito e nel mondo sono colpiti dal coronavirus, augurandogli una pronta guarigione in questo momento difficile. E hanno riportato in poche parole il discorso della Regina Elisabetta: “Torneranno giorni migliori: saremo di nuovo con i nostri amici; saremo di nuovo con le nostre famiglie; ci rincontreremo."

 

 

 

Ti potrebbe interessare:

 

 


 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali