FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ilary Blasi salva il paparazzo e lo ospita sullo yacht

Unʼavaria al gommone e la conduttrice aiuta il fotografo che voleva spiarla

Ilary Blasi salva il paparazzo e lo ospita sullo yacht

Foto belle, spontanee e naturali, ma sono paparazzate. “La verità è che noi ce lo portiamo direttamente da casa”. Ilary Blasi regala un siparietto divertente al largo di Ponza quando si vede costretta ad ospitare in barca il fotografo che li stava spiando dal gommone. L'imbarcazione è in avaria e la moglie di Francesco Totti non ci pensa due volte a farlo salire sullo yacht: Vuoi qualcosa da bere?” chiede tra le risate. E lui si fa la doccia e mangia.

“Non sei nessuno se non ti porti il paparazzo personale” ride Ilary mentre gira storie social con protagonista il fotografo che li segue nelle vacanze a Sabaudia. E poi gli offre un ottimo spuntino a base di sushi e commenta: “Si tratta bene eh”. E ancora pubblica video del fotografo bagnato, impavido, rilassato, preoccupato e persino un fan col telefonino in acqua a caccia del “paparazzo famoso”. E durante la navigazione la Blasi ne approfitta pure per un appello: “Adotta anche tu un paparazzo”. Francesco, invece, posta filmati del mare cristallino e delle gambe della moglie in barca tra un selfie e l'altro.

Ilary Blasi salva il paparazzo e lo ospita sullo yacht

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali