FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Land Rover, nasce il Defender del XXI secolo

Capacità di traino fino a 3.500 chilogrammi

Nel XX secolo è stata unʼicona. Nei safari africani e nei film ambientati nel continente nero, ma anche vicina alla Croce Rossa e alla Mezzaluna Rossa, è sempre stata presente. È Land Rover Defender, il 4x4 estremo della Casa inglese, meno ieratico di Range Rover e forse più bellicoso. Ora si rinnova, radicalmente, ma il carattere è sempre quello.

Nuovo Land Rover Defender

Land Rover ha scritto la nuova storia di Defender partendo dal classico foglio bianco. Ci sono persino due varianti ibride elettriche (che vedremo nel 2020), ma tutto ruota attorno al nuovo e robusto pianale D7x, progettato per superare la procedura “Extreme Event Test”. In tre parole: può andare ovunque! La luce da terra è di ben 291 mm e così il nuovo Defender può guadare corsi dʼacqua profondi 90 cm, attaccare angoli anteriori di 38 gradi e di 40° in uscita, e si avvale di sospensioni pneumatiche, differenziale centrale bloccabile e differenziale posteriore bloccabile.

La tecnologia off-road intelligente “Terrain Response 2” progredisce a uno stadio ulteriore, ottimizzando la trazione in qualsiasi condizione. Non solo, ma il fuoristrada britannico vanta un carico utile massimo fino a 900 kg e può trainare rimorchi fino a 3.500 chili. Land Rover definisce il suo veicolo “Regina del traino” e lʼha dotata anche del sistema di guida assistita “Advanced Tow Assist”.

La gamma si compone del modello Defender 110, disponibile in versione 5+2 posti, e della più piccola Defender 90 a 3 porte. Al lancio sono previste una motorizzazione benzina 4 cilindri P300 e due diesel D200 e D240, sempre 4 cilindri, ma le sorprese sono previste più avanti col potente 6 cilindri P400 che offre la tecnologia Mild Hybrid. Fiore allʼocchiello sarà poi la versione ibrida plug-in attesa in futuro, che consentirà una marcia silenziosa con la sola propulsione elettrica.