FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La nuova Portofino e i 70 anni della Ferrari

Grande attesa per lʼasta di Sothebyʼs

Sotto il sole californiano di Pebble Beach e lungo la storica Via della Seta in Asia, in Gran Bretagna per una celebrazione dedicata e poi finalmente a casa, a Maranello. La grande festa che suggella i 70 anni del Cavallino Rampante si terrà proprio qui, nellʼEmilia terra dei motori il 9 e 10 settembre prossimi. Un programma gustoso che, tra lʼaltro, prevede lʼasta di Ferrari dʼepoca bandita da Sothebyʼs.

La nuova Ferrari Portofino

Ieri Ferrari ha voluto regalare la ciliegina al popolo dei suoi fan, svelando la Portofino, la sua nuova granturismo spider con motore V8. Bellissima come la località che ne ispira il nome, la convertibile ha un tetto rigido (hard-top) retrattile, che le permette in pochi secondi di passare da coupé a decappottabile due posti secchi. Il motore 8 cilindri di 3.855 cc sviluppa 600 CV, ben 40 in più della California T, e le performance sono mostruose per una spider: da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi. Vedremo ufficialmente la Ferrari Portofino al Salone di Francoforte il 12 settembre, due giorni dopo la chiusura della grande festa a Maranello.

Maranello che nel frattempo si prepara ad accogliere migliaia di fan, provenienti da ogni parte del mondo. Il weekend del 9 e 10 settembre sarà giustamente intenso e ricco di eventi. Il mito del Cavallino è dʼaltronde inscalfibile, troppi i successi sportivi e troppo belle le vetture che la Ferrari ha sfornato in sette decadi di produzione. E proprio alcuni dei modelli storici della Casa fondata dal patron Enzo parteciperanno a un esclusivo Concorso dʼEleganza. Per raccontare la leggenda del Cavallino Rampante, è stato creato un sito speciale dedicato: 70.ferrari.com/it.

Ferrari, 70 anni di mito

Ma cʼè anche un altro appuntamento da non perdere, lʼasta di sabato 9 settembre e intitolata “Leggenda e Passione”, destinata a diventare lʼasta monomarca più importante di sempre e ambitissima dai collezionisti. Unica ad esempio è la Ferrari 275 GTB Alloy del 1966 “muso lungo”, certificata dal reparto Ferrari Classiche e che conserva ancora motore e trasmissione originali. Il primo proprietario fu Adlai Stevenson III, senatore dellʼIllinois e nipote del famoso vicepresidente Usa Adlai Stevenson. Ma sono tante le vetture che Sothebyʼs bandirà e visionabili dagli aspiranti partecipanti allʼasta già la sera prima di venerdì 8 settembre.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali