FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

I 70 anni del mito Ferrari

Il racconto splendido su http://70.ferrari.com/it

La prima Ferrari accese i motori il 12 marzo 1947. Il nome scelto fu 125 S e a progettarla fu Gioacchino Colombo su indicazioni precise di Enzo Ferrari: “doveva battere le Alfa Romeo”, di cui il Drake era stato pilota prima della guerra. La 125 S era dunque unʼauto da corsa, montava un motore 12 cilindri di soli 1.500 cc che sviluppava la potenza di 120 CV. Allʼesordio in pista fece cilecca, lʼauto si fermò, ma lʼoccasione permise al patron Enzo di dettare una di quelle sue massime che avrebbero fatto storia: “Un insuccesso promettente!”

Le auto più belle del Cavallino

Settantʼanni fa nacque così una delle realtà più belle della storia industriale italiana. Il nome Ferrari è diventato simbolo dellʼeccellenza italiana nel mondo, e i suoi successi in pista ‒ la scuderia col maggior numero di vittorie in Formula 1‒ furono replicati su strada con le tante, meravigliose supercar commercializzate nel corso degli anni. A Maranello vogliono rendere il giusto, doveroso omaggio alla loro azienda, e quella prima 125 S è protagonista del video celebrativo che la unisce, davanti ai cancelli di Via Abetone Inferiore, a LaFerrari Aperta, lʼultima delle hypercar del Cavallino, in una sorta di fil rouge della leggendaria storia Ferrari. E a proposito della 125 S, non dovette aspettare molto per vincere la sua prima corsa: il 20 maggio di quello stesso 1947 Franco Cortese la condusse alla vittoria del Gran Premio di Roma. Nel primo anno, di corse, ne vinse sei!

Gli eventi per i 70 anni Ferrari verranno celebrati in tutto il mondo, allʼinsegna di un calendario intitolato “Driven by Emotion”. A maggio sarà inaugurata una mostra realizzata assieme al Design Museum of London presso il Museo Ferrari, ci sarà la prima “Cavalcade Classiche”, ma il culmine delle celebrazioni sarà nel weekend del 9 e 10 settembre a Maranello. Per raccontare la storia del Cavallino, è stato creato un sito speciale dedicato ‒ http://70.ferrari.com/it ‒ rievocativo e bellissimo!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali