FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La futura Fiat Punto nascerà dalla piattaforma PSA

Dalla fusione tra FCA e PSA nasce Stellantis e molte cose saranno condivise. Come la nuova generazione della Punto

Stellantis, primi passi della fusione FCA e PSA

Impariamo subito il nome: Stellantis. Si chiamerà così il gruppo ‒ ma sarebbe meglio dire colosso ‒ che nascerà dalla fusione tra Fiat Chrysler Automobiles e Peugeot Société Anonyme. Dalla loro avranno una marea di marchi, tutti con la loro specifica personalità, ma metteranno insieme piattaforme produttive (e stabilimenti in giro per il mondo), motori e tecnologie. Il primo prodotto di Stellantis? La futura Punto.

Lʼindiscrezione arriva da Automotive News Europe, il più autorevole magazine dedicato al mondo dellʼauto. FCA da anni non fa una vettura di segmento B come si deve, e la Punto fu regina del segmento in Europa, mentre PSA sforna oggi la Peugeot 208, la Citroen C3 e lʼappena rinnovata Opel Corsa. La prossima generazione della Punto nascerà su questo pianale, ma quanto a look non è dato sapere a chi assomiglierà. Va detto che le tre “rivali” hanno ognuna una propria identità e si rivolgono a target differenti, mentre la nuova Fiat dovrà riconquistarsi i clienti perduti.

 

La piattaforma del Gruppo PSA che sarà utilizzata per la Punto è la CMP, sigla che sta per “Common Modular Platform” nome che spiega lʼampia modularità dei prodotti che è possibile assemblare su questʼunico pianale. Dʼaltronde le economie di scala sono sempre state lʼossessione di Marchionne, e lʼerede Manley si muove allʼinterno di queste: FCA cerca sinergie e in PSA le ha trovate, anche per quanto riguarda la trazione elettrica, visto che sia la 208 che la Corsa già oggi sono offerte sul mercato con versioni a emissioni zero.

 

Il punto a sfavore? Difficile che la futura Fiat Punto sia prodotta in Italia, a Melfi come in passato o altrove. Sempre secondo Automotive News Europe, i siti candidati dovrebbero essere quello polacco di FCA a Tychy, dove oggi si producono la Fiat 500 e la Ypsilon, o quello spagnolo di Saragozza dove si produce la Opel Corsa

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali