FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

La 500L di Papa Francesco e una Rolls-Royce per sentirsi vivi

La settimana dei motori tra il Pontefice “normale”, le nuove tecnologie in casa BMW e il Motor Bike Expo a Verona

Unʼazienda non vuole spendere più in pubblicità su un prodotto, perché lo considera ormai esausto e a fine ciclo di vita, e ZAC! Arriva il super testimonial a sorpresa, lʼinarrivabile, che di quel prodotto si fa involontario “ambasciatore”, la leva gigantesca che ‒ per dirla con Archimede ‒ solleva il mondo! È successo con Papa Francesco, che in settimana è andato su una Fiat 500L con targa vaticana a far visita a un negozio di dischi. Cd e vinili, quelli che tanto di moda stanno tornando, e chissà che anche alla 500L non capiti di vivere una seconda giovinezza, a dispetto di chi ne aveva cassato le spese in pubblicità e marketing. Sigillo papale!

 

La vita è breve, godetevela! In 117 anni di storia non era mai successo che Rolls-Royce vendesse in un anno più automobili di quanto fatto nel 2021: ne ha immatricolate 5.586, un record assoluto! Il merito? Del covid, e di quegli effetti della pandemia che fanno temere come tutto possa crollare in un istante, e allora meglio spassarsela subito. A dirlo non è Seneca, come pure parrebbe nella sua stoica riflessione sulla vita e sulla morte, ma il meno conosciuto e sicuramente più epicureo Torsten Müller-Ötvös, amministratore delegato della blasonata Casa inglese. Ha ragione? Beh, se sì, affrettiamoci a comprare la sontuosa berlina Phantom o il mastodontico Suv Cullinan (ce lʼha pure CR7). Oppure, e per la stessa ragione, quasi quasi è inutile che cambiamo la nostra macchina di soli dieci anni, può durare… fino alla fine del mondo. Una Rolls per sopravvivere!

 

 

CES di Las Vegas 2022 ‒ BMW ha presentato al Consumer Electronics Show di Las Vegas una versione del Suv elettrico iX la cui carrozzeria può cambiare colore. Che bello! Non avremo più dubbi su che tinta scegliere quando compriamo lʼauto, prendiamo lʼintera palette e a seconda delle occasioni la “vestiamo” col colore che vogliamo, anche il “Very Peri” colore dellʼanno Pantone 2022. Microplastiche, elettroforesi, insomma tecnologie che permettono il camaleontismo delle BMW, ma attenzione che il mondo dellʼinnovazione è altrettanto camaleontico e la concorrenza presto copierà questa tecnologia. Già immaginiamo le auto in strada trasformarsi in palline natalizie multicolore e lampeggianti, e sarà festa tutto il giorno. Lʼauto che verrà!

 

 

CES di Las Vegas 2022, BMW part II ‒ Lʼauto elettrica deve avere un suono diverso da quelle termiche. Sonorità soffuse ma non dolci, fruscio leggero che rimanda però allo stridio dei rumori elettrici, nuove armonie aspre che faranno appassire i “rombanti” suoni dei motori a combustione. Su questo sta lavorando BMW per scovare nuovi “soundscapes”, letteralmente “scenari di suono”. Dopo tutto anche i treni non fanno più “ciu ciù” come le vecchie locomotive a vapore, ma continuiamo a immaginarceli così quando raccontiamo le storie ai bambini… Mobilità sinfonica.

 

La Ripartenza (ovvero rimettere in moto un motore) ‒ “Lo voglio ricordare: sono figlio di un meccanico e ho condiviso con papà Bepo anche le difficoltà di quel lavoro”. A dirlo è Luca Zaia, governatore del Veneto, che ha inaugurato nei giorni scorsi il Motor Bike Expo a Verona. “Ricordo che quando era tempo di revisioni, io e lui stavamo ore e ore in fila, di notte al gelo in inverno e al caldo torrido in estate, per attendere il via libera dell’ingegnere. Fare il meccanico è un po’ come fare il chirurgo. Mio padre smontava e rimontava tutto ciò che avesse un motore e andasse a due o quattro ruote, lavorava e ingrassava con precisione e passione ogni ingranaggio e, alla fine, le rimetteva in piedi, pronte per ripartire. Ricordo l’attesa nel sentirli ruggire di nuovo e la soddisfazione quando questo accadeva e avevo pure io le mani sporche di grasso. Il mio auspicio è che questa edizione del Motor Bike Expo segni un punto di ripartenza, in linea con lo stile di vita che caratterizza gli appassionati di moto, fatto di coraggio, libertà e fiducia nel futuro”. Lo vogliamo tutti, nel nostro Delirio di onnipartenza!

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali