FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Aprilia svela la RS 660 e la Tuono 660 Concept

Si apre una nuova era in casa Aprilia, grazie alla gamma che nascerà attorno al nuovo motore bicilindrico di 660 cc

Piaggio investe sulla Casa di Noale

Partiamo dal Gruppo Piaggio per approdare in Aprilia. Il colosso di Pontedera ha chiuso i primi 3 trimestri del 2019 con un fatturato di 1,2 miliardi di euro, il 9,8% in più rispetto allʼanno passato. Gli utili lordi pari a 81,5 milioni sono in aumento del 23,3% e quelli netti di 46 milioni di euro crescono del 26,7%. Questo spiega gli ingenti investimenti ‒ 91,6 milioni di euro finora nel 2019 ‒ nei quali un ruolo importante lo riveste Aprilia.

A Eicma 2019 la Casa di Noale avvia una nuova era. Tutto parte dal nuovo bicilindrico parallelo di 660 cc, fascia media quindi, ma un motore importante perché Aprilia intende costruire su questo una famiglia allargata di modelli nuovi. Il primo esemplare è Aprilia RS 660, una sportiva di carattere a dispetto della media cilindrata, supportata dalla tecnologia e dallʼelettronica del Reparto Corse Aprilia Racing. Leggera ‒ pesa solo 169 kg ‒ sviluppa la bellezza di 100 CV. Un poʼ meno, 95 CV, eroga la Tuono 660 Concept, naked che sfrutta lo stesso motore e che sarà offerta sul mercato anche in versione depotenziata per patenti A2.

 

Ma riprendiamo il discorso sulla RS 660, il cui equipaggiamento elettronico è da prima della classe, ereditato dalla insuperabile RSV4. La piccola sportiva di Noale dispone di acceleratore Ride-by-Wire e della piattaforma inerziale a 6 assi che permette l’ottimale funzionamento del pacchetto di aiuti elettronici. I Riding Mode sono ben 5 e studiati per regolare il comportamento dei controlli elettronici per la sicurezza e il divertimento nella quotidianità, nella guida su strada e in quella al limite in pista.

 

A Eicma cʼè spazio anche per le superbike e così in scena entra la rinnovata RSV4 1100 Factory, ora con le nuove, raffinate sospensioni semiattive Öhlins Smart EC 2.0. Il motore 4 cilindri sviluppa 217 CV. Aggiornamento anche per la Tuono V4 1100 Factory, in gran parte derivata dalla RSV4 e forte di 175 CV e 121 Nm di coppia, dotata di Cornering ABS e dell’evoluto pacchetto di controlli elettronici Aprilia.

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali