FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Telefonata con Draghi, Zelensky: "Italia disponibile a garantire nostra sicurezza" | Biden: "Putin? Non ritratto niente"

Il nuovo round di negoziati tra Kiev e Mosca si terrà "in presenza", in Turchia, dal 29 al 30 marzo. Zelensky vuole l'Italia tra i garanti della sicurezza: "Pronti ad accettare lo status di Paese neutrale"


Ucraina, distribuzioni di alimenti a Lugansk

Distribuzione di alimenti da parte dei militari nell'autoproclamata Repubblica popolare di Lugansk che, non contenta di avere ricevuto il riconoscimento di Mosca insieme alla consorella Repubblica di Donetsk, ha detto di voler tenere un referendum per unirsi alla Russia.

Leggi Tutto Leggi Meno

L'Ucraina entra nel trentatreesimo giorno di guerra.

In una telefonata il premier Draghi ha ribadito al presidente Zelensky il pieno sostegno dell'Italia all'Ucraina. Per il G7, il pagamento del gas russo in rubli è inaccettabile. Ma il Cremlino non cede e fa sapere che la Russia non distribuirà gratis il proprio gas, "non faremo beneficenza". Intanto il sindaco di Irpin annuncia che la città "è stata liberata dal male di Mosca". A Mariupol quasi 5mila morti nell'assedio, 210 sono bimbi. Biden: "Putin? Non ritratto nulla, esprimevo il mio sdegno".
  • 28 mar

    Ft: "La Russia non vuole più 'denazificare' l'Ucraina"

    La Russia non chiede più che l'Ucraina venga "denazificata" ed è pronta a lasciare che Kiev aderisca all'Ue a patto che rimanga militarmente non allineata. Lo riferiscono al Financial Times quattro persone informate sui negoziati tra russi e ucraini. Nella bozza del documento per il cessate il fuoco, sottolineano le fonti, non compaiono più le parole "denazificazione", "smilitarizzazione" e protezione legale per la lingua russa.

  • 28 mar

    Gb: oltre mille mercenari della Wagner nell'est

    "La compagnia militare privata russa, il gruppo Wagner, si è già schierata nell'Ucraina orientale. Ci aspettiamo che dispieghino più di mille mercenari, inclusi alti dirigenti dell'organizzazione, per intraprendere operazioni di combattimento". Lo ha twittato il ministero della Difesa britannico. 

  • 28 mar

    Turchia: richieste russe su Donbass e Crimea non realistiche

    Le richieste della Russia di riconoscere l'annessione della Crimea e l'indipendenza della regione del Donbass sono "molto massimaliste" e "non realistiche". Lo ha detto Ibrahim Kalin, portavoce del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, alla Cnn. "Queste sono le linee rosse per gli ucraini in Crimea e nel Donbass, e giustamente, perché riguardano direttamente l'integrità territoriale e la sovranità dell'Ucraina. Non abbiamo riconosciuto l'annessione della Crimea poiché, come il resto del mondo, anche la Cina non ha riconosciuto l'annessione della Crimea... i russi dovrebbero davvero trovare altre idee", ha detto.

  • 28 mar

    Delegazione ucraina giunta a Istanbul in vista dei negoziati

    La delegazione ucraina è giunta ad Istanbul in vista dei colloqui di domani. Lo rende noto la tv turca Ntv. I negoziati tra le delegazioni di Russia e Ucraina si terranno a porte chiuse da domani a partire dalle 10:30 locali (le 9:30 in Italia) negli uffici della residenza presidenziale turca nel palazzo di Dolmabahce, a Istanbul.

  • 28 mar

    Biden: "Putin? Non ritratto nulla, esprimevo il mio sdegno"

    "Non ritratto nulla". Lo ha detto Joe Biden a proposito delle frasi su Vladimir Putin, sottolineando di aver espresso "il suo sdegno" per la guerra in Ucraina. Biden ha però precisato che si trattava di "un'opinione personale" e non di un'indicazione politica su un eventuale cambio di regime in Russia. Secondo il presidente americano, i suoi commenti sul leader del Cremlino non complicheranno la diplomazia per risolvere il conflitto in Ucraina.

  • 28 mar

    Nato, gli Usa inviano in Germania 6 aerei per guerra elettronica

    Il Pentagono ha annunciato l'invio in Germania di sei aerei della Marina specializzati in guerra elettronica, insieme a circa 240 militari della Us Navy, per rafforzare il fianco orientale della Nato. I velivoli EA-18G "Growler", di stanza alla base navale di Whidbey Island, nello Stato di Washington, arriveranno lunedì alla base aerea di Spangdahlem ma, ha precisato il portavoce della difesa Usa John Kirby, non saranno usati per il conflitto in Ucraina.

  • 28 mar

    Il sindaco di Irpin: "Abbiamo cacciato i russi" - VIDEO

  • 28 mar

    Kharkiv bombardata 200 volte in 24 ore - VIDEO

  • 28 mar

    Lamorgese: "Valutiamo aiuto economico per chi assiste i profughi"

    "I vari governi stanno utilizzando un sistema d'immediato intervento nei confronti delle famiglie che stanno ospitando i profughi ucraini arrivati nei nostri Paesi. Per quanto riguarda l'Italia, tramite i comuni e il commissario per la protezione civile, stiamo valutando un contributo economico". Lo ha detto il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese al termine del Consiglio straordinario per gli affari interni a Bruxelles. Al centro del Consiglio proprio la traduzione in misure pratiche per garantire i diritti dei profughi e la fornitura di assistenza.

  • 28 mar

    Guterres: attacco Biden a Putin? Serve una de-escalation

    "Penso che abbiamo bisogno di una riduzione dell'escalation, serve una de-escalation militare e della retorica". Così il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, ha risposto alla richiesta di commentare la frase del presidente Usa Joe Biden secondo cui Vladimir Putin "non pulò rimanere al potere".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali