FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Blinken arrivato a Kiev, subito il colloquio con Zelensky | Fallito il corridoio umanitario a Mariupol | Unhcr: i profughi ucraini sono oltre 5 milioni

Raid su Odessa: otto morti. Attesi nella capitale ucraina il segretario di Stato e il responsabile della Difesa americani Blinken e Austin. Gli ingressi di profughi ucraini in Italia superano quota 100mila

Ucraina, le celebrazioni per la Pasqua ortodossa in tempo di guerra

È il 60° giorno di guerra tra Russia e Ucraina.

L'offensiva russa non si ferma nemmeno durante la festività ortodossa, nonostante l'appello di Kiev a Mosca per una "vera tregua pasquale" in modo da "aprire immediatamente un corridoio umanitario per i civili". A

Mariupol

falliscono ancora i corridoi umanitari organizzati dagli ucraini. Nei

bombardamenti su Odessa

sono rimaste vittime almeno otto persone. Altri due bambini uccisi a Donetsk. Arrivati a Kiev il segretario di Stato e il responsabile della Difesa americani

Blinken

e

Austin: subito l'incontro con Zelensky.

Sono quasi 5,2 milioni i

profughi

ucraini che hanno lasciato il Paese dal 24 febbraio, data dell'invasione russa.
  • 24 apr

    Governo Kiev: russi preparano attacco a città natale Zelensky

    "I russi si preparano ad attaccare Kryvyi Rih", la città natale del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, nell'oblast di Dnipro, nell'Ucraina centro-meridionale. A lanciare l'allarme è il capo dell'amministrazione locale, Oleksandr Vilkul, citato dal Kiev Independent, secondo cui l'offensiva è attesa nei prossimi giorni e la città è "assolutamente pronta" a difendersi.

  • 24 apr

    In corso colloquio Zelensky-Blinken

    Il segretario di stato Usa Antony Blinken è arrivato a Kiev e sta avendo un incontro con Volodymyr Zelensky. Lo rende noto un consigliere del presidente ucraino.
     

  • 24 apr

    Biden: dopo due mesi Kiev resiste ancora, sosterremo ucraini

    "Due mesi dopo che Putin ha lanciato il suo attacco non provocato e non giustificato contro l'Ucraina Kiev ancora resiste. Il presidente Zelensky e il suo governo democraticamente eletto resta al potere": lo twitta Joe Biden, promettendo che gli Usa continueranno a "sostenere gli ucraini nella loro battaglia per difendere la loro patria".

  • 24 apr

    Kiev propone a Mosca colloqui vicino ad Azovstal

    L'Ucraina ha proposto alla Russia colloqui nei pressi del sito dell'acciaieria Azovstal a Mariupol. Lo rende noto la presidenza ucraina.

  • 24 apr

    Cinque missili russi hanno colpito infrastrutture a Poltava

    Cinque missili russi hanno colpito alcune infrastrutture nella regione di Poltava, nell'Ucraina centrale. Lo ha annunciato il capo dell'amministrazione militare regionale Dmitry Lunin, riporta l'agenzia Unian."L'allarme è ancora in corso, non usciamo allo scoperto", ha aggiunto Lunin. 

  • 24 apr

    Ucraina: "Minaccia di attacchi missilistici russi dal Mar Nero"

    Due dozzine di navi russe continuano a incrociare nel Mar Nero. Nel numero sono inclusi anche sottomarini missilistici. Lo riferisce il comando operativo ucraino "Sud", secondo cui persiste la minaccia di attacchi missilistici dal mare.

  • 24 apr

    Nati 63mila bambini ucraini da inizio guerra - VIDEO

  • 24 apr

    La Russia cancella la parola "Ucraina" - VIDEO

  • 24 apr

    Prosegue la battaglia per Mariupol - VIDEO

  • 24 apr

    Blinken e Austin a Kiev da Zelensky - VIDEO

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali