FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Svezia e Finlandia nella Nato? Stoltenberg: "Le preoccupazioni della Turchia sul terrorismo sono legittime"

Stoccolma rischia il rinvio dell'ingresso nell'Alleanza a causa dei suoi problemi con Ankara. Helsinki: "Qualora la Svezia non entrasse nella Nato, non entriamo nemmeno noi"

Stoltenberg Nato
Ansa

Per il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, sono "legittime le preoccupazioni" della Turchia per il terrorismo e altre questioni, che "devono essere prese sul serio".

La Turchia ha accusato Finlandia e Svezia di sostenere i militanti curdi e afferma che non sosterrà le due nazioni nell'adesione all'Alleanza finché non cambieranno le loro politiche.


La Finlandia rifiuta l'adesione alla Nato senza la Svezia - 

Helsinki non entrerà a far parte dell'Alleanza se i problemi che Stoccolma ha con la Turchia dovessero comportare il rinvio dell'adesione proprio della Svezia. Lo ha affermato il presidente finlandese Sauli Niinisto in conferenza stampa al fianco del segretario generale della Nato Jens Stoltenberg. "Il caso della Svezia è anche nostro. Ciò significa che andiamo di pari passo", ha affermato Niinisto.


 



 


Preoccupazioni sul gruppo terroristico Pkk -

Parlando in una conferenza stampa congiunta con il presidente finlandese Sauli Niinisto, Stoltenberg ha sottolineato che "nessun altro alleato della Nato ha subito più attacchi terroristici della Turchia" e ha indicato la sua posizione geografica strategica con vicini come Iraq e Siria. "Queste sono preoccupazioni legittime. Si tratta di terrorismo, si tratta di esportazioni di armi", ha detto Stoltenberg, "dobbiamo affrontare le preoccupazioni di sicurezza di tutti gli alleati, comprese le preoccupazioni turche sul gruppo terroristico Pkk".


 



Le richieste di Ankara -

La guerra della Russia in Ucraina ha spinto Finlandia e Svezia a presentare domanda per entrare a far parte della Nato a maggio ma il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha posto il veto al loro ingresso nell'alleanza di 30 membri, accusandole di sostenere i militanti curdi ritenuti terroristi dalla Turchia. "Dobbiamo sederci e prenderle sul serio le preoccupazioni della Turchia sul terrorismo", ha detto Stoltenberg. Le richieste di Ankara a Helsinki e Stoccolma includono anche la revoca delle restrizioni alle esportazioni di armi verso la Turchia e l'estradizione di membri di alcune organizzazioni curde che si oppongono al governo di Erdogan.


 



TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali