FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Guy Verhofstadt: “Il governo di Salvini e Di Maio è un problema"

Il capogruppo e candidato per l’Alde alle prossime elezioni europee del 26 maggio alla trasmissione di Tgcom24 “Cavoletti da Bruxelles”

Guy Verhofstadt, capogruppo e candidato per l’Alde (il Gruppo dell'Alleanza dei Democratici e dei Liberali e per l'Europa) alle prossime elezioni europee del 26 maggio, parla alla trasmissione di Tgcom24 “Cavoletti da Bruxelles”, spiegando i motivi di come in Italia la formazione liberale non sia così forte. “Perché tutti gli italiani sono illiberali, quindi non c’è bisogno di un partito liberale. Scherzi a parte in Italia abbiamo il partito +Europa di Emma Bonino che spero possa avere un buon risultato e possa entrare nel Parlamento Europe".

"Insieme a +Europa - prosegue Verhofstadt - noi vogliamo iniziare un nuovo movimento al centro del Parlamento Europeo. Vogliamo farlo con Macron, con Sandro Gozi che è un italiano candidato in Francia. Un gruppo europeista con tutti i liberali, i progressisti, i centristi e i democratici. Penso che possa essere una cosa importante perché da quando è nato il Parlamento Europeo, nel 1979, la maggioranza l’hanno sempre avuta due grandi partiti, i conservatori e i socialisti. E per la prima volta questo si deve cambiare, è necessario fare un accordo con noi per un programma di riforme in Europa. C’è un problema nell’Unione Europea ed è che l’Europa è ancora una confederazione di Stati membri, invece che essere una vera unione”.

Sugli attacchi a Conte e a Salvini ribadisce: “Ho attaccato Conte perché questo governo di Salvini e Di Maio è veramente un problema. Comanda Salvini, che dice che un futuro migliore per l’Italia è possibile all’interno dei confini italiani, senza considerare l’Europa. Ma questo non è vero, il futuro dell’Italia è al centro dell’Unione Europea. Non serve un’Italia che non vuole cooperare con gli altri membri dell’Unione o che vuole solo collaborare con Orban o con la Polonia”.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali