FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Covid, Oms: "Create condizioni perfette per nuove varianti" | "Omicron? Sembra meno grave ma causa ricoveri e uccide"

Nell'ultima settimana è stato registrato il record di 9,5 milioni di casi di coronavirus: si tratta di un aumento del 71%

"Alfa, Beta, Delta, Gamma e Omicron riflettono che, in parte a causa dei bassi tassi di vaccinazione, abbiamo creato le condizioni perfette per l'emergere di nuove varianti del virus". Lo ha detto il direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus in un briefing con la stampa. "La scorsa settimana è stato segnalato il numero più alto di casi dall'inizio della pandemia", ha aggiunto.

Variante Omicron causa ricoveri e uccide

Inoltre la variante Omicron "sembra essere meno grave rispetto a Delta, specialmente per i vaccinati" ma "ciò non significa che debba essere classificata come 'lieve'. Proprio come le varianti precedenti infatti sta causando ricoveri e morti", ha osservato il numero uno dell'agenzia Onu. "Lo tsunami di casi è così grande e rapido che sta travolgendo i sistemi sanitari di tutto il mondo", ha evidenziato.

 

Nell'ultima settimana balzo di casi: in rialzo del 71% L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha affermato che nel mondo nell'ultima settimana è stato registrato il record di 9,5 milioni di casi di Covid-19. Si tratta di un aumento del 71%, sottolineando che probabilmente si tratta di un dato sottostimato per un arretrato dei test durante le vacanze di fine anno. L'Oms nel suo rapporto settimanale ha affermato che il conteggio su sette giorni ammonta a "poco meno" di 9,5 milioni di nuovi casi e che nell'ultima settimana sono stati segnalati oltre 41.000 nuovi decessi.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali