FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Covid, Ibm: "Gruppi di hacker hanno preso di mira aziende che distribuiscono i vaccini"

Lʼazienda americana del settore informatico lancia lʼallarme: "Criminali stanno per colpire la cosiddetta ʼcatena del freddoʼ, necessaria per far arrivare le dosi"

Usa, Pfizer annuncia il suo vaccino anti covid

Gruppi di hacker stanno prendendo di mira le aziende coinvolte nella distribuzione dei vaccini per il Covid-19 e potrebbero prepararsi a colpire la cosiddetta "catena del freddo", necessaria per far arrivare le dosi. Lo sostiene la compagnia Ibm, secondo cui i criminali informatici stanno raccogliendo informazioni sugli aspetti logistici. Starebbero inoltre inviando email a nome di dirigenti dell'azienda Haier Biomedical. 

"Chiunque abbia messo insieme questa campagna - afferma Ibm - conosce molto bene qualunque prodotto sia coinvolto nella catena di distribuzione di un vaccino in una pandemia globale".

 

 

La Cybersecurity and Infrastructure Security Agency degli Stati Uniti ha ripubblicato il rapporto, avvertendo i membri dell'operazione Warp Speed, la missione vaccinale nazionale del governo degli Stati Uniti, di stare all'erta. Capire come costruire una catena del freddo sicura è fondamentale per distribuire vaccini sviluppati da aziende del calibro di Pfizer e BioNTech perché i flaconi di vaccino devono essere conservati a meno 70 gradi per evitare che si deteriorino.

 

L'unità di sicurezza informatica di Ibm ha affermato di aver rilevato un gruppo avanzato di hacker che lavora per raccogliere informazioni su diversi aspetti della catena del freddo, utilizzando e-mail meticolosamente elaborate inviate a nome di un dirigente di Haier Biomedical, un fornitore cinese di catena del freddo specializzato in trasporto di vaccini e conservazione di campioni biologici.

 

 

Questi cyber-criminali hanno compiuto "uno sforzo eccezionale", ha affermato l'analista Ibm Claire Zaboeva. Gli hacker hanno ricercato la marca, il modello e il prezzo corretti di varie unità di refrigerazione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali