FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Covid, a Hong Kong gli animalisti si oppongono allo sterminio dei criceti

Una rete sotterranea di amanti degli animali si è attivata per salvare i roditori dall'abbattimento ordinato come "misura precauzionale" per fermare la pandemia

criceto hot dog
da-video

Scoppia la protesta per l'abbattimento dei criceti dopo l'ordine di eliminarne 2mila legato a contagi in un pet shop di Causeway Bay, il cuore dello shopping di Hong Kong. Alcuni animalisti si sono posizionati all'esterno della struttura di raccolta dei criceti gestita dal governo locale per dissuadere i proprietari dal rinunciare ai loro animali domestici. Una mossa condannata dal Dipartimento dell'Agricoltura, che minaccia l'intervento della polizia.

Una mobilitazione partita da Internet - In tre giorni 68 piccoli roditori erano già stati consegnati al centro raccolta di Hong Kong per il loro abbattimento, in linea con la misura delle autorità sanitarie contro circa 2.000 tra criceti, conigli, cincillà e porcellini d'India, decisa dopo che 11 animaletti sono risultati positivi al Covid in un pet shop a Causeway Bay. Una "misura precauzionale" che ha colpito gli animali domestici comprati dopo il 22 dicembre. Dopo gli appelli sui social, gli animalisti hanno deciso di dissuadere i proprietari dal consegnare i loro piccoli animali dal vivo.

 

 

Le iniziative per salvare gli animali - I residenti si sono offerti di nascondere o adottare gli animali condannati anche attraverso messaggi sui social. Decine di migliaia hanno firmato petizioni, mentre altri si sono offerti di falsificare i documenti di acquisto retrodatando le ricevute a prima del 22 dicembre, riferisce il Washington Post.

 

Le ragioni del governo cinese - Il massimo esperto di virus di Hong Kong, Yuen Kwok-Yung, è stato interpellato dalle autorità locali e ha giustificato la misura dell'abbattimento di migliaia di animali domestici sulla base di un rischio troppo alto che il virus muti di nuovo. Il ceppo virale è potenzialmente uno di recente adattamento, con una mutazione nota come D427G. "Se la diffusione nella comunità del virus mutato non viene fermata presto, potrebbe diffondersi a Hong Kong, sulla terraferma e all'estero, portando a un altro disastro", ha affermato Yuen.

 


   

La situazione epidemiologica nella città - La strategia del governo cinese di "tolleranza zero" al Covid ha mostrato delle falle. Sono trascorse oltre tre settimane dall'assenza di casi locali, mentre il conteggio giornaliero è in continua crescita. In una settimana si è passati da tre a 18 contagi, il massimo da marzo 2021, più altri 20 casi sospetti la cui origine è però incerta. I funzionari cinesi hanno ordinato il lockdown ai residenti di un edificio di edilizia popolare nei Nuovi Territori: quasi 3.000 persone devono sottoporsi al test anti-Covid quotidianamente, potendo lasciare l'edificio solo dopo un risultato negativo.

 

Coronavirus, in Olanda cominciato l'abbattimento di 1.500 visoni

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali