FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, il governo danese ordina l'abbattimento di 1,5 milioni di visoni

Lʼepidemia si diffonde rapidamente negli allevamenti: secondo un rapporto citato dal quotidiano "Information" si teme che il virus possa mutare nel contagio animale e tornare allʼuomo in forma più pericolosa, vanificando futuri vaccini

 coronavirus, visoni, allevamento, abbattimento, olanda
Afp

I Visoni infetti di interi allevamenti vengono abbattuti, dai primi giorni di ottobre, per ordine del governo della Danimarca. Il Coronavirus si diffonde in maniera rapida e violenta in questi animali, tanto che molti muoiono un giorno dopo aver contratto l'infezione. Questo potrebbe diventare un problema: in un rapporto citato dal quotidiano danese Information si teme che forme aggressive del virus possano tornare all'uomo dopo essersi sviluppate nei visoni, vanificando l'effetto di futuri vaccini. 

Primo caso - L'Università di Copenaghen ha già manifestato la sua preoccupazione, affermando che "due nuove varianti di COVID-19 provenienti da allevamenti di visoni sono particolarmente preoccupanti". Gli scienziati sono propensi a credere che il passaggio dal visone all'uomo sia già avvenuto nelle scorse settimane. In un caso sarebbe passata da una fattoria a una casa di cura nella cittadina di Hjørring, uccidendo alcuni residenti. 

 

Risorsa danese - Già a giugno i primi casi di contagio negli allevamenti dello Jutland del Nord avevano provocato i primi abbattimenti, poi sospesi. Ora una misura più drastica si è resa necessaria. Di sicuro alla rapidità dell'infezione contribuisce il fatto che gli animali vivono ammassati in migliaia in spazi angusti. I visoni rappresentano una delle principali fonti di sostentamento degli allevatori danesi e questo provvedimento per loro è una vera batosta sopratutto dal punto di vista economico. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali