FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

The Last of Us: Parte 2, come ottenere il massimo dai combattimenti

Che si tratti di avversari umani o di infetti, dovete sempre avere la risposta pronta: ecco come sfruttare al meglio le tante opportunità concesse dal videogioco di Naughty Dog

The Last of Us: Parte 2, il nuovo videogioco di Naughty Dog in esclusiva per PlayStation 4, prende il sistema di combattimento del primo episodio e ne espande la formula introducendo nuove meccaniche ed elementi di gioco. Dunque, nonostante possiate pensare di aver padroneggiato al meglio il combat system del capitolo originale, la nuova sfilza di opzioni stealth di Ellie e l'abilità della protagonista di schivare gli attacchi senza soluzione di continuità durante gli scontri uno contro uno fa sì che ci sia tanto da imparare in questo sequel.

Abbiamo selezionato una serie di consigli utili, trucchi e strategie per sbarazzarvi dei nemici (infetti e avversari in carne e ossa) presenti nel mondo di The Last of Us: Parte 2, con una serie di dritte per i neofiti e tattiche offensive rivolte ai giocatori più avanzati.

 

- Uccidere furtivamente i nemici sorprendendoli alle spalle è sempre il modo più sicuro per farsi strada, tuttavia se gli avversari sono sufficientemente vicini alla vostra posizione riuscirete spesso a fiancheggiarli o sbucare di fronte a loro e sorprenderli con un colpo stealth. Questa mossa funziona fintanto che sarete nascosti dietro una copertura o che riuscirete a colpirli nel breve lasso temporale che precede l'avvistamento da parte del nemico.

 

- Accovacciarsi mentre si spara garantisce un buon incremento dell'accuratezza in fase di mira, ma sdraiandovi completamente sarete in grado di rendere molto più precisi i colpi.

 

- Assicuratevi di usare bottiglie e mattoni spesso. Il mondo di gioco ne include a bizzeffe e il vostro inventario ne limita il possesso a uno per volta. Lanciate una bottiglia o un mattone contro un avversario per stordirlo temporaneamente, oppure utilizzateli per attirare gli infetti in un punto specifico e sorprenderli con una bomba o una molotov letale.

 

- Qualora doveste uccidere silenziosamente un nemico umano, assicuratevi di abbandonare la stanza o l'area prima che i suoi compagni si avvicinino. Una volta scovato il corpo, infatti, gli avversari chiameranno rinforzi ed è molto probabile che mandino all'aria la vostra copertura. Per evitare una simile situazione, non tentate un'uccisione stealth mentre due o più avversari sono nel bel mezzo di una conversazione. E al momento di acciuffare qualcuno, utilizzate il breve tempo a disposizione per occultarli dietro la copertura più vicina o nell'erba alta.

 

- Quando uccidete un infetto, assicuratevi che sia effettivamente morto. Alle volte, infatti, i loro corpi privi di arti continueranno a strisciare verso il personaggio principale tentando di azzannare le sue caviglie.

 

The Last of Us: Parte 2

 

- Spesso vi troverete a viaggiare in compagnia di un alleato: non abbiate paura di lasciare che siano i PNG a fare di tanto in tanto il lavoro sporco. Se doveste essere sorpresi da un nemico e sentiste il bisogno di mettere le distanze tra voi e l'avversario, non sottovalutate l'IA che gestisce il vostro partner: occasionalmente potrebbe effettuare un'uccisione furtiva o sparare ai nemici concentrati su di voi. Gli alleati possono segnalare la posizione dei nemici nei paraggi, dunque assicuratevi di muovervi lentamente e di prendere in considerazione i loro suggerimenti.

 

- Nascondersi sotto un'auto non vi renderà invisibili ai nemici: gli avversari continueranno a cercare in lungo e largo finché non vi troveranno, scrutando occasionalmente anche sotto camion e vetture.

 

- Assicuratevi di esplorare a fondo per trovare le fondine per le pistole e per le armi pesanti. Ci sono tanti collezionabili e risorse speciali da trovare nel mondo di gioco, ma le fondine vi permetteranno di passare da un'arma all'altra molto più rapidamente.

 

- Non vergognatevi di scappare dai combattimenti: le aree che ospitano gli scontri sono sufficientemente estese da permettere a Ellie di fuggire dalle situazioni d'inferiorità numerica, permettendole di prendere fiato e di far perdere le sue tracce prima di tentare ancora l'approccio furtivo. Sappiate che una volta che i nemici avranno avvistato Ellie, continueranno a restare in allerta anche se tenterete nuovamente di nascondervi. Ciò darà vita a un meccanismo che ridurrà i tempi di reazione da parte della CPU, che sarà molto più rapida nel contrattaccare.

 

The Last of Us: Parte 2

 

- Vi imbatterete in alcune aree che sono popolate da molteplici fazioni: potete lasciare che si ammazzino a vicenda, oppure cercando di attirare gli infetti (come Clicker e Runner) verso la posizione degli avversari umani. Si tratta di una mossa intelligente ed efficace che consente di risparmiare proiettili preziosi.

 

- Tenete in considerazione le varie interazioni generate dai nemici: le urla di uno Stalker potrebbero spingere un Clicker a correre verso la vostra posizione. E una volta che un nemico umano vi identificherà, comunicherà la vostra ultima posizione nota ai suoi alleati, che tenteranno di accerchiarvi.

 

- Fate attenzione a scegliere il momento più adatto per il crafting. Proprio come nel gioco originale, The Last of Us: Parte 2 non blocca il corso del tempo mentre Ellie è impegnata nella costruzione di oggetti e risorse, assicuratevi di nascondervi in un punto isolato prima di realizzare un oggetto indispensabile, come ad esempio un kit medico o una molotov. Per fortuna, è possibile sfruttare il crafting in qualsiasi posizione, sia strisciando nell'erba che sdraiandosi sotto un veicolo. Allo stesso tempo, è possibile continuare a muoversi mentre si utilizzano oggetti come i medikit, dando alla protagonista l'opportunità di recuperare la salute mentre si cerca di sfuggire alla morsa degli avversari.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali