FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

PC Building Simulator, montare PC diventa un gioco

Avete sempre sognato di gestire un negozio di elettronica, tra clienti insofferenti e computer ultrapotenti? Ecco il gioco che fa per voi

PC Building Simulator, montare PC diventa un gioco

Nel mondo dei videogiochi esistono simulatori di ogni natura: quelli dedicati agli autobus, alle mietitrebbie, alla carriera da YouTuber e ai mezzi per la pulizia stradale, ma PC Building Simulator va oltre, permettendovi di montare un PC... mentre siete di fronte a un PC.

Ebbene sì, non stiamo scherzando, là fuori c’è un simulatore che vi permetterà di assemblare PC di ogni tipo con l’obiettivo di superare i test più rigorosi e soddisfare i clienti più esigenti. PC Building Simulator non è infatti solo un gioco in cui assemblare componenti senza un motivo particolare, ma un vero e proprio gestionale che simula la vita di un negozio di informatica.

Tutto inizia con pochi soldi, un negozio spoglio e un sacco di clienti insoddisfatti per colpa della gestione precedente e piano piano bisogna procedere risolvendo problemi di ogni tipo, dall’installazione di una scheda madre alla pulizia di un hard disk pieno di virus, fino ad assemblare computer dall’inizio alla fine, cercando di proporre soluzioni in grado di superare la concorrenza nei test di velocità.

Niente male, vero?

Anche se l’approccio non è simulativo al 100%, PC Building Simulator col tempo diventa una sorta di piccolo corso su come orientarsi tra le varie componenti che si trovano all’interno di un computer. Tutte le marche presenti nel gioco esistono veramente e anche se non rischierete mai di rimanere fulminati, dovrete comunque stare attenti a scegliere le parti giuste, compatibili e adeguate al compito richiesto.

La scheda madre dev’essere compatibile col processore, non potete mettere un banco di RAM qualsiasi, ma solo quelli della marca giusta, l’alimentazione dev’essere adeguata alla potenza necessaria, il sistema di raffreddamento dev’essere efficiente e soprattutto bisogna riuscire a far quadrare il tutto con le esigenze di budget. Sarebbe troppo facile mettere semplicemente dentro il meglio che il mercato possa offrire.

Per quanto possa sembrarvi strano, PC Building Simulator ha un suo perché, è una sorta di grande puzzle game rilassante in cui lo scopo è trovare la soluzione giusta e imparare qualcosa di nuovo. Ci sono tantissimi titoli di questo tipo, prodotti non pensati per esaltare i riflessi o la capacità di comando di interi eserciti, che ruotano attorno a uno stile di gioco "rilassato", in cui il livello di sfida c’è, ma serve soprattutto a lasciare andare i pensieri mentre decidiamo che tipo di cavetteria utilizzare. È un po’ come montare i mattoncini LEGO e, anche se non può essere soddisfacente come montare un vero PC, una sorta di esercizio zen.

Chissà, magari giocando a PC Building Simulator scoprirete che aprire un negozio di computer è il sogno della vostra vita.

Certo, verrebbe da chiedersi, ma perché occupare il proprio tempo libero facendo qualcosa per cui altre persone vengono pagate? Beh, perché nella realtà non tutti abbiamo uno zio che ci lascia un negozio di informatica e una banca che ti dà dei soldi per iniziare e per supportare i negozi della zona. Quelle sono cose che trovi solo in un videogioco.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali