FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dai videogiochi alla realtà: milionario vuole ricreare lʼesperienza di Fortnite su unʼisola privata

Un eccentrico appassionato del popolare gioco di Epic Games vuole trasformarlo in un evento reale su base annuale

Dai videogiochi alla realtà: milionario vuole ricreare lʼesperienza di Fortnite su unʼisola privata

Negli ultimi anni, abbiamo assistito a numerose stranezze da parte di personaggi facoltosi, che non perdono occasione per sperperare il proprio denaro nei modi più bizzarri, ma quanto svelato da un milionario nelle scorse ore si candida a una delle più bizzarre dell'anno.

Stando a quanto confidato dal sito Hush Hush, auto-definitosi come "il più grande negozio luxury al mondo", un uomo milionario che ha preferito restare nell'anonimato vuole ricreare l'esperienza di Fortnite: Battle Royale nella vita reale e sta cercando un autore di giochi che possa aiutarlo a organizzare l'evento. Come? Trasformando un'isola privata in uno scenario adatto al genere dei battle royale, particolari videogiochi che prevedono il combattimento all'ultimo sangue tra 100 persone, fino a che non ne resterà una sola.

L'iniziativa non prevede che i partecipanti debbano uccidersi tra di loro, ma donerà a ciascun partecipante pistole da softair e armature sensibili al tocco per determinare quando uno dei concorrenti sarà stato colpito. Il vincitore del torneo si porterà a casa un premio finale da ben 100mila sterline.

Stando al progetto del milionario, un'isola privata sarà acquistata e trasformata nell'ambientazione della battle royale per dar vita a una competizione che si estenderà per tre giorni, mettendo uno contro l'altro i 100 partecipanti per 12 ore al giorno. Durante la notte, gli sfidanti potranno accamparsi per rimettersi in forze, potendo contare su vitto e "alloggio" forniti dall'organizzatore.

Il fondatore di Hush Hush, Aaron Harpin, ha dichiarato che il suo cliente intende trasformare questa idea in un evento annuale se il torneo dovesse rivelarsi un successo. Gli aspiranti autori possono inviare la propria candidatura sul sito di Hush Hush: i potenziali autori del gioco saranno impegnati nella realizzazione del progetto per sei settimane, durante le quali riceveranno ben 1.500 sterline al giorno (per un totale di 45mila sterline).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali