FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Party game, astronauti solitari e platform mordi e fuggi: le novità di Apple Arcade

Jumper Jon, Super Mega Mini Party e Star Fetched sono tre degli ultimi prodotti lanciati sulla piattaforma gaming di Apple

Come vi abbiamo già abbondantemente raccontato, Arcade è l’abbonamento flat di Apple per chi vuole giocare con il proprio iPhone o iPad. Una selezione di giochi, generalmente di ottima qualità, senza ulteriori costi o abbonamenti, per giocare alla grande spendendo 5 euro al mese. A regime, Arcade dovrebbe contenere circa 100 giochi (un po’ come Xbox Game Pass, che però costa 15 Euro nella versione “full”): al momento sono un po’ meno, ma Apple aggiunge nuovi titoli a intervalli regolari. Ecco tre giochi nuovi disponibili da pochissimi giorni e che vale la pena provare.

JUMPER JON - Parafrasando Vin Diesel, qua si vive 30 secondi per volta – altro che un quarto di miglia. Proprio così: nell’evoluzione dei platform, Jumper Jon aggiunge un nuovo estremo livello di difficoltà visto che il protagonista vive solo 30 secondi. Per non morire stecchito in mezzo a un salto, il piccolo diavoletto di Jumper Jon deve trovare una piuma che gli garantisce altri 30 secondi di preziosa vita. Così, oltre che saltare nemici insidiosissimi, fiumi di lava e spuntoni di ogni tipo, c’è anche da ricordarsi che bisogna sbrigarsi e trovare una piuma al più presto. 

 

Naturalmente, Jumper Jon non è nemmeno un platform canonico: facile la vita di Super Mario che deve solo saltellare verso destra per tutta la sua vita 2D. Qua invece bisogna girare a destra e manca, esplorare ogni anfratto, trovare chiavi per porte altrimenti irrimediabilmente chiuse e nuovi poteri per saltare più in alto o più lontano. Jumper Jon entra quindi di diritto nel genere dei Metroidvania, quei giochi dove bisogna ricordarsi “di quel portone lì” o di “quella serratura dorata là” e tornare indietro per aprirla quando sarà possibile. Una bella sfida, che può essere affrontata anche in totale mobilità – almeno finché potrete tenere il cellulare con due mani, visto che vi servono due pollici per muovervi, saltare e via dicendo –per fortuna, controlli molto precisi – e non potrebbe essere altrimenti, visto la vita così breve e appesa al cronometro del diabolico protagonista.

 

Jumper Jon è disponibile su Apple Arcade, noi l'abbiamo provato su iPhone 7 Plus.

 

 

SUPER MEGA MINI PARTY - Un party game su cellulare non è comune, anzi, a essere onesti non ce ne ricordiamo un altro. Super Mega Mini Party propone otto minigiochi, dal simil Lander (al contrario, qua l’astronave decolla e non atterra) al gioco della bomba da passare tra quattro minatori, dal tizio che saltella su passerelle concentriche su una pozza di lava al fanatico di karate che abbatte un albero a colpi di taglio e calci ruotati.

 

Fosse a pagamento, difficilmente vi consiglieremmo di scaricarlo: non è per niente un gioco brutto, ma le occasioni di poter giocare con quattro amici il sabato sera non saranno mai stratosferiche. Essendo incluso in Arcade, invece, diventa un download raccomandabile: vi divertirete qualche manciata di minuti a provare i giochini – si giocano quasi tutti con un solo dito – e poi potrete proporlo a una serata in birreria o mentre aspettate la pizza. Il sistema di “pairing” con codice è molto astuto, e c’è anche la possibilità di cercare partite in corso e aggiungersi.  

 

Super Mega Mini Party è disponibile su Apple Arcade, noi l'abbiamo provato su iPhone 7s.

 

 

STAR FETCHED - Un altro platform, ma di pasta completamente diversa rispetto a Jumper Jon. Il protagonista è astronauta solitario armato di pistola a tappo (e già solo per questo dovreste aver avviato il download) finito su un mondo alieno pieno di crateri e colori tra il viola e l’azzurro. Qua si fanno cose tipiche da platform, come saltellare a destra e manca, trovare punti segreti, recuperare qualche upgrade per l’arma – in venti minuti dovreste poter sostituire la sopracitata pistola a tappo con un più maschio mitragliatore-teschio. 

 

Poi arriverete al primo boss di fine livello, un gigarobottone da far fuori con astuzia e colpi bassi e infine alla vostra astronave, da proteggere piazzando torrette difensive come in un tower-defense bidimensionale. Star Fetched fa di tutto per non essere convenzionale, e ci riesce pure abbastanza bene, anche se ci siamo sentiti spesso e volentieri “perduti” tra i suoi immensi sistemi di platform. E ci sono altri cinque pianeti da esplorare! Un applauso di almeno 16 minuti per la grafica “da cartone animato” molto ben realizzata e ai controlli touch capaci di salti millimetrici. 

 

Star Fetched è disponibile su Apple Arcade, noi l'abbiamo provato su iPad Pro.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali