FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Grounded, le dritte per sopravvivere nel nuovo videogame di Obsidian

Vi sveliamo i segreti per affrontare al meglio il piccolo, grande survival dagli autori di The Outer Worlds e superare le insidie del giardino di casa

IGN

Dopo una fase di Accesso Anticipato durata poco più di due anni, la versione finale di Grounded è stata finalmente pubblicata su console Xbox e PC. Nell’originale videogioco di sopravvivenza realizzato dagli sviluppatori americani, già autori di The Outer Worlds e di prossime hit come Pentiment e Avowed, dovremo sopravvivere alle innumerevoli insidie di un mondo di gioco popolato da insetti di ogni specie.

Con i quattro protagonisti che si ritrovano improvvisamente a essere ridotti in miniatura, il giardino della loro abitazione si tramuta da luogo amichevole a un'area insidiosa e ricca di ostacoli. Sopravvivere non sarà un grosso problema seguendo per filo e per segno le nostre indicazioni.

 

 

UN MARE DI RISORSE - Un po’ come la storiella della cicala scansafatiche e della formica laboriosa, anche voi dovrete seriamente rimboccarvi le maniche per fronteggiare i tanti pericoli del giardino di casa. Nelle prime ore di gioco non abbiate timore di raccattare qualsiasi oggetto vi capiti per le mani, visto che avrete bisogno di molte risorse per costruire i primi attrezzi, le armi e le corazze che vi aiuteranno durante le fasi esplorative e a procacciarvi acqua e cibo, nonché a difendervi dagli insetti più aggressivi.

 

Oltre alla raccolta di tutto il necessario per sopravvivere, dovrete anche preoccuparvi di mangiare e bere per mantenere sempre pieni i relativi indicatori. Sappiate però che dissetarvi presso una pozza d’acqua potrebbe portare il vostro personaggio a subire un avvelenamento, dunque meglio recuperare delle gocce di rugiada dalle foglie; per il cibo invece potrete fare scorte di piccoli funghi o cacciare gli insetti, per poi cucinarli dopo aver messo in piedi un bel fuoco.

 

Grounded - Obsidian Entertainment - Xbox
IGN

 

LA CONOSCENZA È POTERE - In Grounded potrete imbattervi in delle strutture che si riveleranno dei veri e propri laboratori a cielo aperto, con tanto di stazioni di analisi degli oggetti con cui potrete ottenere informazioni su tutto ciò che trasportate all’interno dello zaino.

 

Per ottenere il massimo da questi dispositivi è consigliabile analizzare quelli contrassegnati da un’icona a forma di punto esclamativo, così potrete sbloccare nuove opzioni per il crafting oppure ricevere Punti Scienza e avere accesso a utili mutazioni e progetti più avanzati. Il macchinario in questione andrà però sfruttato con attenzione, poiché l’analisi di un oggetto richiede il consumo di tanta energia e in alcuni casi dovrete attendere qualche minuto prima di poter riutilizzarlo nuovamente.

 

PIÙ SONO GRANDI E PIÙ FANNO MALE - Soprattutto nelle fasi iniziali dell’avventura in cui sarete catapultati in un mondo a misura d'insetto, letteralmente, vi capiterà di trovarvi faccia a faccia con creature piuttosto grandi e dall’aspetto spaventoso.

 

Anche se alcune di esse non vi attaccheranno a vista, potrete evitare di diventare le loro prede tenendovi a debita distanza e non attaccando se non per difendervi. Inutile dire che ragni, zanzare e cimici vi daranno la caccia e sarà meglio darsela a gambe, mentre coccinelle e formiche operaie non rappresenteranno un grosso pericolo a meno che non siano affamate (in quel caso i loro occhi diventeranno di colore rosso) o vengano stuzzicate un po’ troppo.

 

Grounded - Obsidian Entertainment - Xbox
IGN

 

L’IMPORTANZA DEL CAMPO BASE - Il campo base non è solo il posto in cui riposare quando cala la notte, ma rappresenta il vostro quartier generale in tutto e per tutto ed è per questo che dovrete realizzarne uno il prima possibile. Assicuratevi di costruirlo in un’area rialzata e possibilmente lontana dai nidi degli insetti più pericolosi, inoltre date la priorità alla costruzione di una tenda dove dormire e far avanzare il tempo, ma non dimenticate di usare il banco di lavoro, con cui fabbricare armi e strumenti di ogni genere.

 

In un secondo momento potrete invece dedicarvi all’istallazione di numerose teleferiche con cui spostarvi rapidamente da un punto all’altro, ma che si riveleranno preziose anche per trasportare risorse verso il campo base senza fatica e liberando spazio nel vostro inventario per immagazzinare altri oggetti.

 

IL FATTORE "ALTEZZA" - Combattere contro termiti, formiche soldato e ragni è una di quelle esperienze che possono mettere a dura prova anche i giocatori meglio equipaggiati, dal momento che questi animaletti pieni di occhi e zampe possiedono anche armi naturali come ragnatele e letali mandibole a tenaglia.

 

Per avere più possibilità di vittoria contro questi e altri nemici potrete fare affidamento sullo scenario di gioco, cercando di sfruttare piante, rami e pezzi di terra rialzati così da sfruttare una posizione di vantaggio nel corso degli scontri. In poche parole avrete modo di attaccare dalla distanza senza subire danni, costringendo spesso gli insetti che non volano a lasciarvi perdere o cercare un modo per raggiungervi.

 

Grounded - Obsidian Entertainment - Xbox
IGN

 

ADDIO ARACNOFOBIA - Ad attendervi su Grounded troverete una grande quantità di creature tra cui diverse tipologie di ragni, il che non lo rende proprio il passatempo ideale per chi soffre di aracnofobia.

 

Per fortuna il survival di Obisidian Entertainment permette di attivare una modalità speciale che modifica sensibilmente l’aspetto dei ragni così da renderli decisamente meno terrificanti da affrontare, anche per chi non gradisce particolarmente questi insetti dalle zampe lunghe. Altre facilitazioni per i giocatori meno esperti riguardano i tre livelli di difficoltà tra cui scegliere, oltre alla modalità in terza persona che strizza l’occhio a tutti coloro che non amano i giochi con la visuale in prima persona.

 

L’UNIONE FA LA FORZA - Grounded è un’esperienza perfetta per essere giocata in compagnia di altri tre giocatori, nonostante sia possibile affrontare i pericoli del giardino di casa anche in solitaria. Data la natura del gioco che vede il proprio alter ego combattere contro insetti e sopravvivere cibandosi e dissetandosi, non è poi una cattiva idea farsi aiutare dai propri amici o entrare in una loro sessione e dargli manforte nel proseguimento della loro avventura.

 

Se avete intenzione di avviare una sessione multiplayer da giocare completamente in cooperativa, separata da quella single player, potrete sempre creare uno slot di salvataggio condiviso in modo tale che i progressi ottenuti possano essere ripresi in qualsiasi momento.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali