FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

FIFA 19 Ultimate Team: che squadra con Chiello!

I consigli per FUT e le ultime notizie sul gioco: difesa impenetrabile con il terzetto composto Chiellini, Piqué, Carvajal

FIFA 19 Ultimate Team: che squadra con Chiello!

Altra settimana, altra puntata di Mondo FUT, la nostra rubrica completamente dedicata alle novità di FIFA 19 e la sua modalità Ultimate Team.

LA SQUADRA DELLA SETTIMANA 12 – In attesa del primo derby d'Italia di CR7 EA pubblica la Squadra della Settimana numero 12. Le sorprese – come sempre – non mancano così come i campioni da acquistare. Il leader e capitano del team è un certo Giorgio Chiellini (90), uno dei difensori più forti di FUT. Per completare il “dream team” (modulo 3-4-2-1) servono circa 1.800.000/2.000.000 crediti (Xbox One/PS4/PC).

In porta Fährmann (85) del Schalke 04 guida la difesa d'acciaio proposta da EA. L'estremo difensore tedesco costa sui 30.000 crediti ed è uno dei portieri più forti e apprezzati della Bundesliga. Sua maestà Neuer (90) resta sempre il nostro preferito ma costa molto di più (il doppio nella versione base).



Per la difesa a tre si parte dal sopracitato Chiellini (90) accoppiato a un altro fuoriclasse del ruolo, quel Piqué (88) del Barcellona che ha fatto sognare i giocatori di FUT per anni con le sue poderose incornate sui corner. A completare il terzetto c'è un certo Carvajal (86), perno della difesa del Real Madrid nelle ultime annate vittoriose in Champions. Il centrale della Juve e della Nazionale è probabilmente il miglior marcatore puro in FUT: servono più o meno 300.000 crediti per acquistarlo. La nuova versione di Piqué non ci ha esaltato più di tanto: per 70.000 crediti si trovano difensori più veloci e altrettanto forti. Il terzino tuttofare del Real Madrid è decisamente più interessante rispetto all'acerrimo nemico catalano, soprattutto per quanto riguarda la velocità e la versatilità. Non costa poco ma è solidissimo.

Per la mediana a quattro EA propone un interessante mix di qualità e quantità. I muscoli del milanista Bakayoko (83) accoppiati al talento cristallino dell'argentino Valeri (85) dei Portland Timbers. Il francese ex Chelsea è stato il centrocampista più gettonato della passata stagione per il suo incredibile rapporto qualità/prezzo: il migliore dopo il connazionale Kanté (89) nel ruolo di schermo davanti alla difesa. Con la “cura Gattuso” Bakayoko ha migliorato anche le sue percentuali di passaggio e vede la porta come mai prima d'ora: 28.000 crediti sono un buon compromesso per chi vuole francobollare la difesa. L'argentino Valeri sembra una versione economica (circa 30.000 crediti) del fenomenale e costosissimo DeBruyne (91). Sulle fasce troviamo gli interessanti Sulejmani (84) e Gnabry (84), due esterni poco “celebrati” ma bravi a saltare l'uomo e a creare la superiorità numerica in attacco. Il serbo dello Young Boys piace per la versatilità e le ottime doti tecniche e, sopratutto, per il prezzo economico (circa 20.000 crediti). Il giovane tedesco del Bayern Monaco impressiona per la velocità e la capacità di segnare: è un po' caruccio, come tutti i giocatori della squadra bavarese.

Per l'attacco EA ha proposto la soluzione “due mezze punte e un bomber”. Come terminale offensivo è stato scelto l'ex rimpianto milanista Aubameyang (88) che dopo aver deliziato i giallo-neri del Dortmund sta incantando a suon di gol i rinnovati gunners di Unai Emery. Con 600.000 crediti si acquista un terminator letale in contropiede. Un po' meno costoso è il centravanti rivelazione della scorsa Bundesliga Werner (87). Prezzo da top player assoluto (400.000 crediti) e una velocità strabiliante. Più economico – fino a un certo punto – è lo spagnolo Iago Aspas (87) che costa “solo” 190.000 crediti. Con un fisico più attrezzato sarebbe pressoché inarrestabile.

In panca e in tribuna i nomi da seguire sono quelli del croato Vida (83), il francese Martin (81) e i tedeschi Terodde (81) e Torunarigha (78): i prezzi sono decisamente “popolari”.

TRIONFO INGLESE – Il lavoro incessante dei ragazzi di EA per migliorare FIFA 19 ha prodotto una nuova patch (1.06) disponibile per la versione PC (Xbox One e PS4 a breve). Sono in arrivo altre modifiche al gameplay (sta volta è il turno dei tiri al volo) mentre sono stati risolti alcuni bug relativi ad alcune schermate in FUT. Nel frattempo il giovane fenomenale inglese Donovan “F2Tekkz” Hunt si è imposto a Bucarest nella prima tappa delle Global Series di FIFA 19. Dopo aver trionfato nel girone di qualificazione su Xbox One, il britannico ha battuto nella finalissima della FUT Champions Cup l'americano Joksan Redona, vincitore del torneo su PS4 e trionfatore assoluto della “Continental Cup” parigina. I “nostri” Fabio Denuzzo (Xbox One) e Cosimo Guarnieri (PS4), purtroppo, non sono andati benissimo: il primo si è fermato agli ottavi di finale mentre il secondo nella fase preliminare.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali