FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Videogiochi: confermata la serie animata dedicata a Resident Evil

Durante il Tokyo Game Show è stato presentato il primo trailer della serie a cartoni animati con protagonisti i personaggi più importanti della serie di videogiochi survival

In occasione del Tokyo Game Show 2020, Capcom ha confermato l'uscita di una serie animata dal nome Resident Evil: Infinite Darkness, che sembra riproporre alcuni degli episodi salienti dei primi capitoli della saga di videogiochi horror. La nuova serie, prodotta da Netflix, prevede infatti la comparsa di alcuni personaggi iconici come Leon S. Kennedy e Claire Redfield, protagonisti del videogame Resident Evil 2.

Questa non è la prima serie annunciata da Netflix dedicata al survival horror di Capcom, infatti l'emittente aveva già svelato di essere al lavoro su un progetto con protagoniste le figlie di Albert Wesker, storico antagonista del primo episodio.

 

Non si hanno ancora dettagli concreti sulla pubblicazione della serie, che sarà realizzata da TMS Entertainment, tuttavia il primo trailer conferma che Infinite Darkness debutterà sulla piattaforma di streaming entro la fine del 2021.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali