FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Resident Evil 3 è ufficiale: Capcom svela il primo trailer del remake

La software house conferma il rifacimento del suo survival horror, annunciando che Project Resistance sarà inserito al suo interno come modalità multiplayer

Alla fine è successo: Capcom ha annunciato lo sviluppo del remake di Resident Evil 3 prendendosi gioco dei suoi fan, sfruttando la vetrina dell'evento State of Play di Sony per mostrare un nuovo video dello spin-off multiplayer Project Resistance che... in realtà farà parte del comparto multigiocatore del terzo episodio.

Il remake includerà dunque sia la componente single-player, con la storia di Jill Valentine e il temibile mostro Nemesis, sia un comparto PvP che metterà un giocatore nei panni del Mastermind contro una squadra di quattro giocatori che dovranno sopravvivere ai suoi tentativi di sabotaggio. 

 

Resident Evil 3 tornerà il 3 aprile 2020 su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Il gioco sarà lanciato in una versione speciale per collezionisti, che includerà al suo interno l'edizione Standard del gioco, una mappa della città di Raccoon City, un album con la colonna sonora, una statuetta della protagonista Jill Valentine, un artbook e un cofanetto chiamato "S.T.A.R.S. Item Box Packaging".

 

Resident Evil 3 Remake

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali