FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

PS5: conferme per la compatibilità con le precedenti PlayStation

Tra le caratteristiche della nuova console di casa Sony dovrebbe esserci anche la possibilità di giocare con i vecchi titoli

PS5: conferme per la compatibilità con le precedenti PlayStation
Un'immagine realizzata dai fan che non rispecchia l'aspetto finale della prossima console Sony.

L'annuncio di PlayStation 5 si avvicina sempre più e, dopo aver appreso che gli sviluppatori sono già all'opera per realizzare i suoi primi videogiochi, arriva una nuova notizia che renderà felici gli appassionati.

Stando a un recente brevetto depositato da Sony Interactive Entertainment in Giappone, infatti, a grandissima richiesta la nuova console dovrebbbe essere compatibile con i titoli delle precedenti PlayStation.

Il brevetto descrive un metodo che consente di verificare se un'applicazione è progettata per un dispositivo precedente e renderla automaticamente compatibile con la nuova macchina. Il metodo è stato inventato da Mark Cerny, il responsabile della progettazione di PS4, e dovrebbe rispondere alle esigenze dei fan che proprio con quest'ultima si sono visti privare della funzionalità che in passato permetteva, ad esempio, di giocare i videogiochi PS1 su PS2.

Fino alla conferma ufficiale, però, non è certo che questo brevetto faccia riferimento a PS5, anche se è molto probabile: continuate a seguirci per saperne di più sulla console che, a quanto pare, sarà annunciata quest'anno e arriverà nei negozi nel 2020.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali