FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pokémon: "sbiancato" un personaggio della serie tv, i fan insorgono

La Capopalestra Bea di Pokémon: Spada e Scudo sembra aver subìto un brusco restyling nellʼepisodio animato "Twilight Wings", dando vita a un turbine di polemiche in rete


Pokémon Spada e Scudo - Fabia

Non ci sono più i cartoni di una volta. O meglio, le continue rielaborazioni di storie e personaggi presi in prestito dai videogiochi sembrano essere quelle più soggette a errori o polemiche. L'ultima ha colpito infatti la serie anime giapponese Pokémon: Twilight Wings, in cui la protagonista Bea (Fabia in Italia) appare completamente "sbiancata" rispetto alla versione videoludica di Game Freak e di carnagione decisamente più scura.

Come sottolineato dal sito nipponico Hachima Kikou, la capopalestra della regione di Galar in Pokémon Spada e Scudo risulta molto pallida nel cartone animato, dettaglio che non è passato di certo inosservato agli occhi dei fan, che hanno scatenato un'onda di polemiche che ne mettono in discussione l'aspetto razziale.

 

Pokémon Spada e Scudo - Fabia

 

Diverse in ogni caso le opinioni sul brusco sbiancamento del personaggio: dalle accuse per razzismo (a cui fanno seguito anche le cririche mosse al cambio di nome del personaggio di orientamento più angolosassone, che è andato a sosituire quello giapponese di Saitou), al fatto che Bea sia più bianca a causa di errori negli effetti luce dell'anime, fino al parere di chi pensa che la versione del videogioco fosse solo più "abbronzata".

 

Pokémon Spada e Scudo - Fabia

 

In ogni caso, la Bea di Twilight Wings è stata bocciata all'unanimità dai fan. Mai mettersi contro una community di ammiratori.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali