FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Per PlayStation il futuro dei videogiochi è a piattaforme unificate

Il presidente di Sony Worldwide Studios ha immaginato un giorno in cui sarà possibile giocare senza console

Per PlayStation il futuro dei videogiochi è a piattaforme unificate

In un mondo che va sempre più verso lo streaming e il cloud, anche Sony, nella persona di Shawn Layden, sta immaginando un futuro senza console dove sarà possibile giocare su qualsiasi dispositivo.

In una recente intervista, il presidente di Sony Worldwide Studios ha parlato di videogiochipiattaforme unificate, senza le bandiere di PlayStation, Xbox e Nintendo a farsi battaglia:

"Non voglio esagerare su questo perché potrebbe turbare alcune delle persone con cui lavoro, ma penso che in effetti stiamo guardando un mondo post-console in cui puoi avere esperienze di gioco di qualità attraverso una varietà di tecnologie.

Sicuramente, PS4 e PS4 Pro forniscono ciò che, naturalmente, riteniamo sia la migliore esperienza di gioco, ma le altre console là fuori, che si tratti di Nintendo Switch, Xbox One X, tablet o telefoni hanno sicuramente qualcosa da offrire.

Quello che dobbiamo fare è riconoscere tutto questo. Facciamo tutti parte della stessa comunità di gioco, ci limitiamo a farlo attraverso diverse porte. Penso che il futuro sarà un'estensione di questa metafora. La vostra piattaforma non sarà il vostro rifugio. Sarà solo la vostra porta per raggiungere tanti altri giocatori".


Anche Microsoft, oltre che Google e tanti altri big dell'industria dei videogiochi, si sta muovendo verso questa direzione e il primo passo sarà compiuto da Project xCloud, un servizio di gaming on demand che offrirà il catalogo dei giochi Xbox One su qualsiasi dispositivo, si tratti di smartphone, tablet o PC poco performanti (ve ne abbiamo parlato qui).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali