FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

I peggiori videogame del 2021? Ce li suggerisce Metacritic

Il noto agglomeratore di recensioni ha stilato l'elenco dei videogiochi che hanno ottenuto le peggiori valutazioni nel corso dell'anno: il "vincitore" potrebbe sorprendervi

Videogame - Peggiori - Metacritic
IGN

Il 2021 sta per volgere ormai al termine, e come spesso accade, si approfitta del momento finale dell'anno per tirare le somme e fare un bilancio delle cose migliori (e peggiori) successe negli ultimi dodici mesi. È ciò che ha fatto Metacritic, l'agglomeratore statunitense che ha stilato una classifica dei peggiori videogame lanciati nel corso del 2021, sulla base di tutte le recensioni pubblicate dalle maggiori testate globali e dagli utenti.

Il portale americano, che si occupa di aggregare recensioni dedicate ad album musicali, film, serie TV o videogiochi al fine di stabilire un "punteggio globale" con cui indicare il valore di un prodotto, ha infatti estrapolato una Top 10 delle produzioni videoludiche che si sono distinte maggiormente sul sito, ma non positivamente. La speciale classifica, infatti, tiene conto di tutti quei titoli che hanno ottenuto un punteggio negativo, si tratti di una versione per una particolare piattaforma o di un gioco che è stato bocciato in ogni sua forma.

 

Ecco la classifica:

 

  1. eFootball 2022 (PC) - 25/100
  2. Balan Wonderworld (Switch) - 36/100
  3. Werewolf: The Apocalypse - Earthblood (PS4) - 42/100
  4. Taxi Chaos (PS4) - 42/100
  5. Of Bird and Cage (PC) - 44/100
  6. GTA: The Trilogy The Definitive Edition (Switch) - 47/100
  7. I Saw Black Clouds (PS4) - 48/100
  8. Arkham Horror: Mother's Embrace (PC) - 48/100
  9. Demon Skin (PC) - 48/100
  10. Necromunda: Hired Gun (PS4) - 49/100

 

 

Poco sorprendentemente, in vetta troviamo il controverso eFootball 2022, l'evoluzione di un franchise storico come Pro Evolution Soccer che è stata proposta gratuitamente dagli studi di Konami per fronteggiare l'inarrestabile marcia del rivale FIFA di Electronic Arts. Peccato, però, che nonostante la formula free-to-play (che ha eliminato, sostanzialmente, il costo d'ingresso, rendendo il gioco accessibile a chiunque), quanto fatto dalla casa giapponese è più simile a una demo che a un videogame in grado di competere con la ricchezza e profondità del simulatore calcistico realizzato da EA Canada.

 

Non stupisce nemmeno il resto della classifica: Balan Wonderworld, il nuovo gioco dal papà di Sonic the Hedgehog Yūji Naka, ha deluso i fan che speravano con ansia in un nuovo successo da parte del designer nipponico, mentre la versione Switch di GTA: The Trilogy - The Definitive Edition è riuscita a "distruggere" il ricordo di molti fan che sono cresciuti con le avventure di Rockstar Games nell'era di PlayStation 2. Pessimi riscontri anche per Werewolf: The Apocalypse - Earthblood, un videogame dedicato al mito dei licantropi, e Taxi Chaos, gioco di guida che cerca di riportare in auge una formula ormai abusata da decenni.

 

La classifica, che tiene conto dei peggiori videogiochi secondo la critica di tutto il mondo, risulta persino "generosa" rispetto a quelle che sono le valutazioni degli utenti: si pensi che il "vincitore" eFootball 2022 è valutato 1.3/10 dai videogiocatori, mentre è andata persino peggio per GTA: The Trilogy, che paga lo scotto di un lancio assolutamente non in linea con il prestigio del franchise con una media di 0.7/10.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali