FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Fortnite: Battle Royale arriva su tutti i dispositivi Android

Dopo il lancio sui dispositivi Samsung Galaxy, il gioco di Epic Games arriva anche sugli altri smartphone e tablet Android

Fortnite: Battle Royale arriva su tutti i dispositivi Android

Epic Games ha annunciato che Fortnite: Battle Royale, il popolarissimo videogioco che ha monopolizzato l'attenzione dell'industria negli ultimi mesi, è finalmente disponibile su tutti i dispositivi Android

Dopo il lancio in anteprima su Samsung Galaxy Note 9 e altri dispositivi Samsung Galaxy di recente produzione, il team di sviluppo ha esteso la disponibilità del gioco di sopravvivenza free-to-play anche agli altri dispositivi che fanno uso del sistema operativo di Google.

Anche questa versione per i dispositivi di altri marchi non potrà essere scaricata da Google Play Store, ma richiederà l'installazione manuale del pacchetto dal sito ufficiale di Epic Games. Questa mossa, secondo gli sviluppatori, permetterà al team di avere un rapporto diretto con i clienti e migliorerà costantemente la qualità del prodotto.

Tutti i possessori di un dispositivo Android compatibile (trovate la lista sul sito ufficiale) potranno accedere al sito di Fortnite: Battle Royale e scaricare gratuitamente il pacchetto d'installazione, seguendo le nostre istruzioni per installarlo sul vostro smartphone o tablet.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali