FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Fortnite, è arrivata la fine: la mappa del gioco distrutta da un cataclisma virtuale

La stagione 11 del battle royale stravolge lʼecosistema del videogioco più popolare del momento: un buco nero inghiottisce la mappa, giocatori sospesi in un limbo

Più di 4 milioni di giocatori sono rimasti a osservare il loro gioco preferito, il popolarissimo Fortnite: Battaglia Reale, mentre veniva risucchiato da un buco nero che ha letteralmente assorbito la mappa del videogioco di Epic Games. La "catastrofe", voluta dalla software house per dare un nuovo inizio al suo sparatutto, si è consumata nelle scorse ore lasciando i giocatori con un gioco al momento "inutilizzabile".

Andiamo con ordine: nella giornata di domenica 13 ottobre, si è concluso l'evento La Fine della Stagione 11 del battle royale, che ha visto la partenza di un razzo dall'area di Magazzino Muffito dare inizio a tutta una serie di eventi che hanno portato a un bombardamento della mappa e all'impatto con la cometa già apparsa lo scorso anno, come parte della Stagione 3 di Fortnite.

 

L'esplosione ha generato una sorta di buco nero che ha lentamente risucchiato la mappa, i personaggi e persino il menu di gioco, lasciando tutti gli utenti di fronte a una semplice schermata nera che mostrava il buco nero, dei misteriosi numeri e qualche indizio disseminato da Epic Games. L'evento si è trasformato ben presto in un fenomeno globale che ha portato 4.3 milioni di utenti su Twitch a seguire tanto il canale ufficiale degli sviluppatori quanto i propri beniamini, che in alcuni casi erano davvero preoccupati della possibilità che Epic Games avesse deciso di staccare la spina al suo gioco.

 

 

In realtà, il buco nero dovrebbe fungere da pretesto per creare un "nuovo corso" di Fortnite, dopo che l'App Store italiano di iOS aveva già mostrato le prime immagini del cosiddetto Capitolo 2 di Fortnite, che sarà caratterizzato da una nuova mappa e meccaniche di gioco inedite.

 

Nel frattempo, però, non sono mancate le lamentele da parte di alcuni utenti: la portata dell'evento ha infatti causato alcuni malfunzionamenti ai servizi di Epic Games Store, il negozio virtuale di Epic che ospita Fortnite e tanti altri giochi (alcuni dei quali in esclusiva): i giocatori sono stati infatti impossibilitati ad avviare alcuno di questi giochi a causa del "blackout" che ha colpito la piattaforma per PC. Altri utenti, invece, erano nel bel mezzo di alcune sfide esclusive per la Stagione 11 quando si è consumata "la fine", scatenando l'ira dei genitori che hanno dovuto "consolare" i propri figli.

 

Al momento il limbo di Fortnite continua, in quella che è una gigantesca opera di manutenzione mascherata da Epic Games sotto forma di buco nero, ma non è da escludere che il gioco possa presto tornare online e mostrare tutte le novità previste con il Capitolo 2.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali